lunedì 1 aprile 2013

L’appello di Stefano Caschera per il quartiere di Valleradice

Salve, scrivo questo breve articolo per denunciare lo stato di abbandono che da anni persiste nel quartiere di Valleradice. Il quartiere, densamente popolato, vive molti disagi: l’asfalto ormai non c’è più e il Comune si ostina a mettere le cosiddette “toppe” di breccia per tappare le buche.

Quando piove si allagano le strade perché le cunette laterali, che dovrebbero contenere l’acqua piovana, non svolgono più la loro funzione: alcune non vengono pulite da anni, alcune addirittura non ci sono più.

Inoltre c’è un altro pericolo per i pedoni, soprattutto anziani, che uscendo di casa a piedi rischiano di essere investiti dalle auto che corrono ad alta velocità. Spero che questo mio sfogo sia ascoltato e che le cose migliorino.

Stefano Caschera

Commenti

wpDiscuz
Menu