2 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 927 VOLTE

Lasciate ogni speranza voi inseguitori! Sora vince ancora e mantiene il comando della A2

Non ce n’è per nessuno, almeno per ora. La Globo Bpf Sora batte anche la terza in classifica Tuscania e mantiene saldamente il comando della graduatoria. L’unica avversaria in grado di tener testa ai volsci, cosa risaputa già durante l’allestimeno dei roster 2015/16 è la temibile Tonno Callipo Vibo Valentia. Per quanto riguarda il resto i sorani hanno già dimostrato ampiamente di avere una marcia in più rispetto alle altre compagini del torneo.

Ora si tratterà di combattere punto a punto contro i calabresi, cercando anzitutto di difendere il prezioso +2 di oggi, o magari provando ad incrementarlo, prima di arrivare allo scontro diretto che designerà molto probabilmente la regina della Serie A2 2015/16. Le carte per salire in Superlega sono finalmente in regola dal punto di vista della concretezza: ora non bisogna fermarsi. La promozione, lo ripeteremo fino alla noia quest’anno, non deve sfuggire per nessun motivo al mondo.

GIORNATA 07 – ANDATA – 05 dicembre 2015
Cassa Rurale Cantù – Sieco Service Ortona 2-3
Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Globo Scarabeo Civita Castellana 2-3
Globo B.Pop. Frusinate Sora – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 3-0
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Club Italia Roma 3-1
Materdominivolley.it Castellana Grotte – Volley Ball Club Mondovì 1-3
Volley Potentino Potenza Picena – Conad Reggio Emilia 3-1
Emma Villas Siena – Aurispa Alessano 3-0

CLASSIFICA
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 20
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 18
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 13
Globo Scarabeo Civita Castellana 13
VBC Mondovì 12
Cassa Rurale Cantù 10
Volley Potentino Potenza Picena 9
Aurispa Alessano 9
Emma Villas Siena 8
Materdominivolley.it Castellana Grotte 8
Sieco Service Ortona 7
Centrale del Latte McDonald’s Brescia 7
Conad Reggio Emilia 7
Club Italia Roma 6

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu