1’ di lettura

L’Assessore all’Istruzione Andrea Petricca sul dimensionamento scolastico

Riportiamo le dichiarazioni dell’Assessore all’Istruzione Andrea Petricca in merito al dimensionamento scolastico: <<La situazione, allo stato attuale, vede sottodimensionati due istituti superiori: uno è l’I.T.C.G. e l’altro è il Liceo Socio-Psico-Pedagogico. Va chiarito che la competenza per gli istituti superiori non è del Comune ma della Provincia di Frosinone, così come va chiarito che il sottodimensionamento scolastico comporta la perdita della presidenza e del Direttore Amministrativo e non la chiusura dell’ istituto, che continuerà ad esistere pur essendo diretto da un Dirigente Scolastico a “scavalco”, cioè che già dirige un altro istituto cittadino regolarmente dimensionato.

Va anche detto che già dal prossimo anno, qualora i due istituti succitati dovessero raggiungere grazie alle nuove iscrizioni le seicento unità, gli stessi vedranno la nomina automatica, da parte del MIUR, di un  Dirigente scolastico ed di un DSGA effettivi.

E’ chiaro, però, che per evitare ogni anno la conta all’ultimo studente, sarebbe quanto mai opportuno creare dei poli specifici che accorpino le scuole della città di Sora, in base alle loro finalità didattica,  fissando il numero degli studenti abbondantemente oltre le seicento unità.

Quest’Amministrazione sta lavorando ad una nuova proposta che permetta il raggiungimento di tale obiettivo ed  è  intenzionata a convocare, per il mese Settembre, un tavolo di concertazione con  parti sociali, scuola, sindacati, genitori per lavorare alla proposta. Il documento finale sarà consegnato ufficialmente all’Assessore Regionale competente.

Invito fin d’ora al tavolo di concertazione il Comitato dei genitori del Liceo Classico di Sora che ha svolto un ruolo di sollecito importante nella vicenda dell’accorpamento dell’Istituto “Simoncelli” all’Istituto “Valente”. Un comitato nato spontaneamente, equidistante dalla politica ed al quale va riconosciuta la capacità di aver respinto ogni tentativo posto in essere da qualche “ infiltrato” di  politicizzarlo.>>

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Jolly Auto

Scopriamo da Jolly Auto la Fiat 500 "La prima", la nuova city car elettrica della casa automobilistica torinese.

Farmacia Tari Capone

Ad Isola del Liri presso la Farmacia Tari Capone (in Corso Roma n. 13), solo su appuntamento telefonico: 0776-809232.

MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

mascherina FFP2 e FFP3

Mascherine FFP2, FFP3 e chirurgiche: quali proteggono noi e quali solamente gli altri

Visto che non sono più introvabili come un tempo, cerchiamo di capire quale scegliere.

A Modo Mio Lavazza

A Modo Mio Lavazza: caffè a casa come al bar

Dalla passione di Lavazza per il caffè prende vita A Modo Mio: un sistema fatto di miscele selezionate e macchine ...

sacca da golf

La nuova sacca da Golf di Callaway

Un bellissimo regalo per i giocatori di golf più esigenti.

cassa bluetooth

Bello da guardare e bello da sentire

Audio ricco, dinamico e incredibilmente raffinato. Beosound 2 offre un'esperienza audio stellare, veramente potente.

bicicletta elettrica

La bicicletta elettrica che non sembra elettrica

La nuova e-bike con la batteria che non si vede.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.