41" di lettura

CRONACA

L’assessore D’Amato: «Terza casa di riposo abusiva scoperta a Fiuggi in una settimana»

Perentorio intervento dell'assessore regionale alla Sanità sui canali social della Regione Lazio.

«Dai controlli a tappeto che si stanno effettuando nella Asl di Frosinone è emersa la terza casa di riposo abusiva a Fiuggi, in questo caso addirittura all’interno di un hotel, che pubblicizzava servizio medico ed infermieristico senza alcun tipo di autorizzazione per esercitare attività socio-assistenziali per anziani. E’ un fatto molto grave ed è stato richesto formalmente al sindaco del Comune di Fiuggi di emettere una ordinanza urgente nei confronti dei legali rappresentanti dell’hotel professionalmente indicati come addetti alle pulizie, raccomandando il trasferimento degli ospiti, circa 20, presso strutture idonee. Della richiesta è stata informata la Questura di Frosinone. Voglio ringraziare i tecnici della prevenzione della Asl che, in collaborazione con il personale della Polizia di Stato, ha accertato questo ulteriore abuso. E’ la terza struttura abusiva presso il Comune di Fiuggi individuata in una settimana. Mi domando quali controlli siano stati posti in essere dall’Amministrazione comunale che è preposta per legge alla vigilanza?».

È quanto ha dichiarato l’Assessore Regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.