L’assessore provinciale Quadrini: “Il parco giochi di Arpino è vuoto e chiuso”

E’ in arrivo la primavera e il parco giochi di Arpino è vuoto, chiuso con catena e lucchetto. Ad affermarlo è l’ assessore provinciale Gianluca Quadrini che dichiara: I nostri figli non hanno uno spazio verde dove giocare perché inaccessibile, abbandonato e inutilizzato. E’ inaccettabile avere il parco sotto casa, seppur logisticamente poco accessibile, e dover andare in altri paesi. Si possono notare giostre impraticabili e tappezzate di scritte e frasi offensive, panchine rotte, pulizia inesistente. Il parco giochi versa in uno stato di degrado e incuria  e l’ amministrazione comunale si dimostra indifferente, privando i nostri bambini di aree pubbliche idonee perché pericolose e malsane. La manutenzione ordinaria di giostre e sentieri è assente da mesi se non addirittura anni. La situazione continua a peggiorare, tutti lo sanno ma nessuno sembra occuparsi del problema.

Comprendo – dichiara Quadrini – che gli amministratori si stiano occupando di altre situazioni anche molto più complesse, quelle di vedere come aumentare le tassa e lo stanno anche facendo, ma perché non iniziare a risolvere quelle più semplici che tutelino i nostri bambini, così come anche promesso in campagna elettorale? E’ evidente che nel nostro paese continua a non esistere un parco giochi, opportunità, oggi, per i nostri figli per potersi incontrare e giocare insieme all’ aperto e nel verde, inoltre fuori porta, sotto il belvedere, da anni dicono che bonificheranno quell’area ma, oltre al fatto che ciò non è accaduto, non sarebbe il caso di comprare qualche gioco e mettere lì il parchetto? Credo che tutti i bambini abbiano il diritto di godere di un’ area giochi che risponda alle loro esigenze e ai loro bisogni senza dover costringere le mamme e i papà a dover per forza prendere la macchina per recarsi altrove.

Il parco giochi è un bene prezioso che va riqualificato e valorizzato; purtroppo, ad oggi, vi è tanta negligenza da parte dell’ amministrazione comunale che non interviene concretamente nel rilanciare un luogo di incontro sicuro per i nostri figli. Ma il problema non riguarda solo la riapertura e la messa in sicurezza dell’ area, bisognerebbe anche predisporre un addetto al controllo della stessa, per evitare eventuali atti vandalici.

L’Assessore Prof. Ing. Gianluca QUADRINI

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.

I più letti di oggi:
1.386
CALCIO - Sora, ingaggiato il trequartista peruviano Ramirez
1
SPORT

CALCIO - Sora, ingaggiato il trequartista peruviano Ramirez

Doppio colpo di mercato per il Sora Calcio 1907, che ingaggia il difensore centrale Ivan Orientale Caputo e il fantasista Roberto ...

1.015
SORA - Dona un sorriso 2019: Serena Petricca e Tonino Di Vito invitano a partecipare
2
EVENTI

SORA - "Dona un sorriso 2019": Serena Petricca e Tonino Di Vito invitano a partecipare

Con l’avvicinarsi del periodo natalizio, per le giornate del 7 dicembre e del 14 dicembre dalle ore 9,00 alle ore 13,00 in Piazza ...

686
SORA - Infiltrazioni d'acqua scuola Spinelle, Di Stefano chiede provvedimenti
3
POLITICA

SORA - Infiltrazioni d'acqua scuola Spinelle, Di Stefano chiede provvedimenti

«Nella giornata di oggi diverse mamme si sono preoccupate per i loro bambini che frequentano la scuola Spinelle di San ...

I più letti della settimana:
44.450
SORA - La tua educazione era fuori dal normale. Città in lutto per la scomparsa di Gianluca Caschera
1
CRONACA

SORA - "La tua educazione era fuori dal normale". Città in lutto per la scomparsa di Gianluca Caschera

Non appena si è diffusa la notizia, tutti si sono riversati sul suo profilo Facebook. Incredulità e tanto dolore, ecco cosa ...

19.901
MAIELLA - Tragedia in montagna: due morti, uno è originario di Sora
2
CRONACA

MAIELLA - Tragedia in montagna: due morti, uno è originario di Sora

Tragedia sul versante pescarese della Majella, in località Rava del Ferro. Due uomini sono precipitati durante un'escursione, perdendo la vita. ...

16.394
Antonio Muscedere: l'uomo che aveva un sorriso per tutti
3
CRONACA

Antonio Muscedere: l'uomo che aveva un sorriso per tutti

Con il cuore affranto le comunità di Posta Fibreno e Broccostella si preparano per l’ultimo saluto al caro Antonio ...

8.120
SORA - Natale a San Rocco: il programma completo degli eventi
4
EVENTI

SORA - Natale a San Rocco: il programma completo degli eventi

In pochi mesi l’Associazione "Noi X San Rocco" è diventata una realtà attiva su tutto il territorio Sorano, con un’...

7.728
Ci ha lasciato Giovanni Ferri
5
NECROLOGI

Ci ha lasciato Giovanni Ferri

Il giorno 1° Dicembre 2019, alle ore 5:00, è venuto a mancare Giovanni Ferri, di anni 68. I funerali si sono svolti oggi a S. ...