5 anni fa

L’associazione “I Templari”, organizzatrice della Passione Vivente, annuncia la cessazione dell’attività [FOTOGALLERY]

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Cristian Florio, Presidente dell’Associazione I Templari.

“È con profondo rammarico che mi trovo ad annunciare la cessazione dell’attività dell’Associazione culturale “I Templari”, di cui sono onorato di esserne il Presidente. La nostra attività svolta con passione e in forma del tutto volontaria ha bisogno di sostegno e stimoli continui soprattutto da parte di chi dovrebbe dare forza a progetti culturali, che rappresentano un’intera comunità.

Il fulcro della nostra attività è stato negli anni senza dubbio la rappresentazione della Passione vivente, che ci ha visto formare una vera e propria compagnia, che di anno in anno ha cercato di evolvere  e migliorare la qualità della manifestazione, riscontrando una grande partecipazione di tanti cittadini.

Partecipazione soprattutto emotiva che ci ha reso sempre particolarmente entusiasti ed in grado di affrontare ogni anno sacrifici organizzativi con mesi di duro lavoro, puntualmente ripagati dal calore e dalla affluenza di tantissimi partecipanti.  Per svolgere in modo adeguato il nostro lavoro oltre alla buona volontà è necessario un contributo finanziario per l’acquisto di costumi, scenografia, service, che ci è stato sempre parzialmente concesso da parte delle varie amministrazioni comunali succedutesi fino a due anni fa.

La nostra manifestazione non ha avuto più il necessario sostegno economico già per l’edizione dello scorso anno, evento che infatti fummo costretti ad annullare. Stessa storia quest’anno ed è paradossale che accada in una città come Sora, caratterizzata  fino a due anni fa da ben due edizioni della Passione Vivente.

Entrambe hanno avuto grande seguito e hanno restituito grande ritorno di immagine per l’intera città.  Purtroppo a Sora anche quest’anno a ridosso della Settimana Santa la Passione Vivente non verrà rappresentata semplicemente perché, perlomeno per quel che ci riguarda, eliminata dalle iniziative culturali sostenute dall’attuale Amministrazione Comunale, che preferisce dare il sostegno ad altre manifestazioni del cui spessore culturale preferiamo non parlare.

Pertanto l’Associazione Culturale dei Templari chiude la propria attività ed io intendo ringraziare tutti coloro che nel corso degli anni ne hanno fatto parte, i tanti cittadini che ci hanno seguito e ai quali per chiarezza e rispetto dovevo questo comunicato e quegli amministratori che in passato ci hanno dato sostegno economico e soprattutto morale,  permettendoci di fare 5 edizioni,  tutte coronate da grande successo”.

IL Presidente della Associazione “I Templari”
Cristian Florio

Di seguito l’album fotografico dell’edizione 2009 della Passione Vivente

[nggallery id=880]

Commenti

wpDiscuz
Menu