49" di lettura

Lavori di manutenzione al fiume Liri: i ringraziamenti dell’Assessore Petricca

Un’importante opera di manutenzione che renderà finalmente più sicuro il fiume Liri”. Con queste parole  l’Assessore alle Politiche Culturali Andrea Petricca ha commentato i lavori sul corso fluviale a cura dell’Agenzia Regionale per la Difesa del suolo. L’intervento, che i tecnici stanno svolgendo in questi giorni, prevede la pulizia dell’alveo ed il taglio della vegetazione infestante da San Domenico al centro di Sora.

Attendevamo da anni quest’opera di manutenzione ed esprimo i più sentiti ringraziamenti al Sindaco ed all’Agenzia Regionale per la Difesa del suolo, in particolare all’Ing. Mauro Lasagna ed ai Geometri Antonio Carcione e Walter Reali –  dichiara l’Assessore Petricca – Le zone della città interessate dall’intervento sono località nelle quali la piovosità invernale e la scarsa pulizia degli alvei (causata sia da incuria che da motivi ambientali) porta il fiume Liri a tracimare praticamente ogni anno, causando innumerevoli danni. Auspico che i lavori ci consentiranno di trascorrere un inverno più tranquillo, riducendo al minimo i rischi, grazie alla regolazione del corso del fiume”.

Comunicato del Comune di Sora

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Amazon

Con Amazon Prime, ricevi spedizioni illimitate in 1 giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni.

Lavatrice

E' ora di cambiare la tua lavatrice! Samsung Crystal Clean è scontata al 46%

Lavare è semplice e conveniente grazie alla lavatrice Samsung Crystal Clean in offerta con il Black Friday.

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.