1’ di lettura

Le Pagelle bianconere: Bellucci guerriero volsco, Molinaro e Lisi vere bandiere

SORA: Giordani 6,5, Scuoch 6 (13’st Fankà 6), Petroni 6, Sibilia 6 (34’st Di Pietro sv), Lisi 7, Bellucci 8, Franchini 6, Molinaro 7, Parasmo 5, Marozzi 6 (13’st Cardazzi 6,5), Giannone 6. All. Castiello 6,5

Giordani 6,5: Sempre sicuro in presa, un pò meno con i piedi. Decisivo nella ripresa quando devia in angolo un rasoterra velenoso di Giglio

Scuoch 6: Dinamico ma poco preciso non incide sul match (13’st Fankà 6: Dà vivacità in avanti, ingresso tardivo)

Petroni 6: Fa il suo compitino e nulla di più

Sibilia 6: Tanta quantità poca qualità (34’st Di Pietro sv: prova a mettere in difficoltà gli avversari col fisico)

Lisi 7: Difensore granitico e affidabile, non perde mai la bussola

Bellucci 8: “Il sindaco di Sora” gioca la partita perfetta. Nel primo tempo decolla 100 volte e non perde un contrasto areo, nella ripresa chiude Giglio con un gran recupero in velocità. Al 92′ è provvidenziale quando scarica in rete con tutta la sua grinta l’1-0. Un guerriero volsco

Franchini 6: Vedi Sibilia

Molinaro 7: Come Lisi altra colonna di questo Sora. Nella ripresa entra in tackle persino sull’allenatore della Sibilla…Non molla mai

Parasmo 5: Spettatore non pagante

Marozzi 6: L’ex Campobasso sfiora subito la rete. Ha spunti interessanti, da rivedere (13’st Cardazzi 6,5: Pur da esterno basso incide sulla gara. Dietro è sempre puntuale e confeziona un cross al bacio sciupato da Parasmo)

Giannone 6: Tante pause e altrettanti errori, ma la classe non è acqua ed è suo il piedino fatato da cui nasce il gol di Bellucci

All. Castiello 6,5: Il Sora del primo tempo è troppo rinunciatario. Bianconeri spuntati anche nella ripresa ma il mister ha il merito di tenere unito un gruppo che ha voglia fino alla fine. Mezzo voto in più perchè in sala stampa dice chiaro e tondo “che questa vittoria è merito dei calciatori”.

Il direttore responsabile di Sora24-SACHA SIROLLI

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...