6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 1.637 VOLTE

Le prime foto dei reperti archeologici al futuro Mc Donald’s di Sora

Ecco le prime foto dei resti archeologici venuti alla luce a Sora dagli scavi di Santa Rosalia dove si farà il Mc Donald’s. Circa un mese fa Domenico La Posta, esponente dell’associazione Verdeliri responsabile della sezione ambiente,  denunciò: “Stanno venendo alla luce altri reperti ma molti sono stati già rimossi”.

Adesso un esperto di Sora assicura, che i reperti sono in buone mani “quelle della soprintendenza”. “La natura dei reperti trovati – aggiunge – ancora non la conosciamo, ma possiamo ipotizzare che potrebbe trattarsi di elementi di natura funeraria visto che il sito in questione si trova lungo l’asse di una strada romana e come lungo tutte le strade romane era uso costruirvi monumenti funerari e tombe”. A questo punto toccherà aspettare comunque i resoconti della soprintendenza, che sta lavorando bene. Va ricordato che il verde La Posta aveva segnalato la scomparsa dei reperti nei pressi del cantiere sul viale San Domenico, al fianco del Caffè del Viale dove dalla scorsa estate la ditta Fiorini sta eseguendo gli scavi per costruire un nuovo edificio commerciale destinato ad ospitare la sede sorana del colosso multinazionale leader dei fast food. La Posta aveva segnalato come durante gli scavi fossero venuti alla luce “resti di una strada romana, alcuni epigrafi, un cippo e un blocco rimasti in bella vista” poi portati via. “Ma cosa è successo ai reperti? Potevano essere rimossi?”, la domanda legittima dell’ambientalista da cui nacque il giallo. “Non si può sempre gridare allo scandalo anche quando come nel nostro caso i lavori vengono fatti secondo legge – conclude l’esperto sorano – Ci sono gli archeologi che sanno fare il loro lavoro. Essendo dei saggi preventivi quelli a Santa Rosalia non è procedura infrequente che portino alla scoperta di reperti che vengono in seguito rimossi. A Sora lo scavo intrapreso è stato diretto dalla soprintendenza con la supervisione scrupolosa sul campo dell’archeologia”.

Il Direttore Responsabile di Sora24 – SACHA SIROLLI

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu