sabato 8 Giugno 2013

L’epidemia scongiurata nel 1856 e la grandiosa processione della Maonna Ranna con tutti i Santi: Sabato 15 Giugno incontro letterario

Sora ed il culto dei santi. Una memoria che non deve andare perduta. Tale memoria, con intelligenza e lungimiranza, oggi è presente nel volume di Lucio Meglio e Romina Rea, Il culto della Madonna e dei santi nella città di Sora, che presenta per la prima volta la storia completa della processione che si teneva, fino a qualche lustro fa, nel nostro territorio. Dall’elenco completo delle prime statue partecipanti, a quelle che nel corso degli anni si aggiunsero, fino alle rigide regole di funzionamento stabilite dai vescovi nel novecento. Non solo, ma il testo si presenta come una vera e propria enciclopedia della religiosità sorana.

Nelle oltre trecento pagine di scritto che compongono il volume, si ritrovano le notizie storiche di tutte le chiese della città di Sora, esistenti e non, parrocchie e cappelle, assieme a tutte le edicole votive che “illuminano” i palazzi della nostra città. Alla storia degli edifici di culto si affianca una lettura agiografica dei culti santorali che nel corso dei secoli si sono venuti a consolidare nella nostra città.

Una lettura che, seguendo la scuola di pensiero dell’archeologia cristiana, ha messo in luce gli aspetti essenziali della religiosità popolare sorana, caratterizzata al suo interno da un lato, da credenze in culti e leggende del tutto fantasiose, come quello patronale a S. Restituta,  dall’altro a devozioni verso santi la cui figura storica è un caposaldo della storia ecclesiastica medievale, come S. Domenico Abate.

Un testo fondamentale, dunque, della storia religiosa di Sora che, ogni “vero” sorano e non, dovrebbe avere nello scaffale della propria libreria, assieme ad altre recenti pubblicazioni sui costumi, i personaggi ed il dialetto della nostra città, che storici e studiosi locali ci hanno donato.

Il volume, presentato ufficialmente qualche mese fa nella cornice della sala Gioia della prepositura di S. Restituta, sarà oggetto di un incontro letterario il prossimo 15 giugno alle ore 17.30, presso la libreria Universitas di Sora, via S. Tommaso d’Aquino; occasione nella quale sarà proiettato un video inedito a colori della processione della Maonna Ranna, accompagnato da foto storiche di Sora e del mondo religioso della città.

Come giudichi Sora24? Clicca qui e partecipa al sondaggio per aiutarci a migliorare!
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CRONACA

La superstrada è stata chiusa al traffico.

CRONACA

A seguito dell'impatto sabato scorso sono morte due persone. Il conducente della Suzuki guidava sotto effetto di droga.

PROMO

Tantissime proposte invitanti per le imminenti festività ma anche per quelle successive. La promozione terminerà infatti il 1° Maggio.

PROMO

Sconti davvero invitanti prima del rinnovo dello store di via Giuseppe Ferri.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.