Lettera di Giacomo Iula ai principali leader del Centro Destra Italiano

Umiltà ed unità. Due semplici parole, due stili di fare Politica, due motivi per ritornare a sperare, due frecce per ritornare a colpire, due finestre sul futuro del nostro amato Paese. Umiltà ed unità: ecco cosa vi chiedono decine di migliaia di amministratori, iscritti, attivisti, simpatizzanti di quello che una volta era il mondo politico culturale e sociale cosiddetto di Centro Destra.

Cari Angelino Alfano, Raffaele Fitto, Pier Ferdinando Casini, Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Francesco Storace, noi di Centro Destra, oggi più che mai, siamo un popolo smarrito, impaurito, scombussolato e confuso. Siamo un popolo maggioritario nel Paese ma inconsistente sul piano di una solida ed efficace rappresentanza politico culturale; a volte, ruotino di scorta di una pseudosinistra pigliatutto e destinata a esultare per le tornate elettorali dei prossimi dieci quindici anni, rebus sic stantibus.

Alla nascita di quanti altri piccoli orticelli politico-elettorali dobbiamo ancora assistere noi popolo di Centro Destra? Dove pensiamo di arrivare, anche alla luce del nuovo sistema elettorale, così divisi, litigiosi, campioni nell’evidenziare ciò che ci divide più che nell’esaltare ciò che ci unisce? Alle prossime elezioni politiche chi si assumerà, nei confronti del popolo di Centro Destra e dell’intero Paese, la responsabilità di mandare al ballottaggio contro Renzi (nella “migliore” delle ipotesi) i pentastellati?

E’ tempo di umiltà ed unità cari leader di un Centro Destra che fu. E’ tempo di accantonare egoismi, rivalità, legittime aspirazioni, paure e tradimenti, per lasciare spazio alla costruzione di un sogno che diventi realtà e che si chiami Centro Destra Italiano liberal popolare e conservatore d’ispirazione europea, pronto alle grandi sfide che il futuro ci riserva.

In Politica come nella Vita non si va troppo lontano quando la lucidità del ragionamento e del confronto lascia spazio al rancore, al risentimento, alla vendetta personale.
Non sono un “Berlusconiano” della prima ora e per questo rivendico una autonomia di pensiero in forza della quale ritengo che il Presidente Silvio Berlusconi possa e debba essere ancora la stella polare di riferimento del nuovo percorso da intraprendere per ricostruire il Centro Destra Italiano.

Glielo dobbiamo; soprattutto quanti di voi hanno condiviso per anni con il Presidente vittorie e glorie politico-elettorali. La proposta è questa: nelle prossime settimane (individuiamo una data insieme) cari Angelino Alfano, Raffaele Fitto, Pier Ferdinando Casini, Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Francesco Storace e carissimo Presidente Silvio Berlusconi, vi aspettiamo nel centro dell’Italia e dell’Europa, dove la Storia nazionale europea e mondiale settant’anni fa è ripartita propria attraverso una ricostruzione, per pensare, progettare e rilanciare nella “Pace di San Benedetto” il nuovo Centro Destra Italiano.

Giacomo IULA

Clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Per ricevere in tempo reale le notifiche su tutte le nostre notizie direttamente sul tuo smartphone.

I più letti di oggi:
2.275
SORA - Imbrattato con manifesti il cantiere della Scuola innovativa dell'architetto Renzo Piano
1
POLITICA

SORA - Imbrattato con manifesti il cantiere della Scuola innovativa dell'architetto Renzo Piano

Il Sindaco di Sora preannuncia denunce alle autorità competenti nei confronti dei responsabili di queste azioni contro l'immagine ed il decoro della Città.

1.939
SORA - Commissariato: ecco dove sorgerà la nuova sede
2
CRONACA

SORA - Commissariato: ecco dove sorgerà la nuova sede

Oggi lo stabile demaniale situato in via Emilio Zincone è stato ufficialmente consegnato alla Polizia.

1.344
ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico
3
EVENTI

ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico

Lo storico Convitto”Tulliano”, nato ufficialmente il 2 giugno 1814 ad opera di Gioacchino Murat, re delle Due Sicilie, per "conservare la memoria del più grande oratore latino... in quel luogo ove ebbe i suoi natali”, apre le sue porte oggi dalle 18:00 alle 24:00 per vivere insieme una magnifica serata.

I più letti della settimana:
26.145
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

23.737
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

11.991
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
3
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

11.571
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
4
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

10.458
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".