6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 702 VOLTE

Liceo Classico “V. Simoncelli”: inaugurazione anno scolastico

Sora, Palazzo degli Studi. Sabato scorso, nel cortile interno del Liceo Classico “V. Simoncelli” si è tenuta, in collaborazione con la Scuola Media “G. Rosati”, l’inaugurazione dell’anno scolastico 2011/2012. Alla presenza di tutti gli studenti, dei genitori, dei docenti e delle autorità civili scolastiche e militari, i dirigenti scolastici Beniamino Lisi e Marcella Petricca  hanno premiato gli alunni della scuola che hanno conseguito la licenza media con il massimo dei voti.

A seguire, si sono esibiti due gruppi musicali del Liceo Classico Simoncelli: il primo, ANTIKìTERA formato dagli studenti Giulio Pellegrini, Manuel Vacca e Luca Polsinelli, il secondo, THE CLOCKS, da Giuseppe Cirelli, Mario Bruni, Manuel Sirizzotti, Francesco Gabrielli, Mattia Nardozi e da Lorenzo Spinato (voce). Hanno eseguito brani particolarmente graditi ai ragazzi mostrando una notevole padronanza strumentale e vocale.

Si è svolta, infine, la premiazione dei magnifici quindici liceali che all’esame di maturità hanno raggiunto il massimo punteggio possibile: quattro di loro, avendo conseguito anche la lode, usufruiranno del contributo statale di merito per la prosecuzione degli studi.

Alla cerimonia hanno partecipato, oltre ai dirigenti scolastici Petricca e Palombo, il tenente colonnello  Pellegrini, l’assessore provinciale alla P.I. Gianluca Quadrini e il sindaco di Sora Ernesto Tersigni. Il primo cittadino è apparso particolarmente commosso, in quanto, da ex studente del liceo Classico Simoncelli, ha potuto riabbracciare alcuni compagni di classe che attualmente fanno parte del corpo docente del Liceo.

Hanno chiuso la manifestazione gli studenti Malizia, Alati, Tanzi e Bruni che hanno illustrato i progetti del Liceo Classico che, oltre alla tradizionale offerta formativa, offrono agli studenti corsi integrativi di informatica, diritto, biologia e scrittura creativa.

Visibile la soddisfazione del preside Osvaldo Torni che ha posto l’accento sulla formazione integrale degli studenti, che, attraverso un percorso scolastico innovativo possono raggiungere una preparazione completa  che permette loro di affrontare con successo qualsiasi facoltà universitaria.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu