1’ di lettura

SCUOLA

Liceo Coreutico di Sora: emozionante inaugurazione del percorso di studi al Teatro dell’Opera di Roma

Le studentesse sono state accompagnate al Teatro dell’Opera di Roma per assistere alla meravigliosa performance "Giselle".

A partire dall’anno scolastico apprna iniziato, un nuovo corso impreziosisce il Polo Liceale “Vincenzo Simoncelli” di Sora: è stata infatti deliberata l’istituzione del Liceo coreutico, il liceo della danza. I giovani con attitudini verso la nobile arte della danza, in tutte le sue forme ed espressioni, possono seguire il proprio talento senza rinunciare a una solida formazione liceale che dà loro la possibilità di poter effettuare qualsiasi scelta universitaria e accademica.

Per inaugurare il percorso, le studentesse sono state accompagnate al Teatro dell’Opera di Roma per assistere alla meravigliosa performance “Giselle”. Il balletto in due atti su soggetto di Theophile Gautier e Jules Henti Vernoy De Saint Georges ha affascinato le giovanissime. Con loro, la prof.ssa Soave Serena insieme ai docenti Facchini Gina, Abballe Barbara, Cupini Carlo e Di Vito Sara.

Grande emozione ed entusiasmo per il romantico balletto, per antonomasia, che incute malinconia, sì, la malinconia di chi vede sfuggire qualcosa che vorrebbe conservare: la malinconia per l’effimero. Inevitabile il coinvolgimento, con il desiderio di partecipare ad una saga d’amore, con il suo inganno, la sua cattiveria e la sua redenzione, tra tutù vaporosi, garza bianca, tulle, e tarlatana. È stato semplice, liberare la propria fantasia lasciandosi andare all’illusione dell’immaterialità, tra le scene luminose e terrestri, visioni notturne e spettrali. La danza può diventare il linguaggio dell’anima e, con la sua lieve presenza, può trionfare sulla gravità.