Marco Viscogliosi

Una storia lunga 200 anni, tra successi e difficoltà superate sempre brillantemente.

Il protagonista dell’intervista di oggi è l’Ing Marco Viscogliosi, proprietario della Binet sul Liri SpA, azienda fondata nel 1804 ad Isola del Liri, che si caratterizza per l’esclusivo know-how nella progettazione scientifica feltro.

Appartenente ad una famiglia di imprenditori, l’ingegnere ne rappresenta la quinta generazione. I Viscogliosi hanno vissuto tutta l’evoluzione industriale italiana, da quella pre-unitaria a quella post-unitaria, dalla crisi degli anni ’30, alle distruzioni della 2ª Guerra Mondiale, dal boom degli anni ’60, alle crisi sindacali degli anni ’70 e ’80, alle crisi finanziarie pre-euro degli anni ’90, fino alla decadenza economica dell’attuale periodo.

Una lunga serie di esaltazioni e delusioni, di successi e difficoltà. Alla fine, tuttavia, le attività avviate oltre due secoli fa sono rimaste in piedi, a testimonianza di quanto sia stato lungimirante ed efficace il lavoro iniziato al principio dell’800, quando Isola del Liri e l’intera Valle del Liri erano il fiore all’occhiello industriale della Provincia di Terra di Lavoro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
POLITICA

Sora: la "conservatrice immaginaria" con il più alto numero di voti pro Repubblica dell'intera provincia

Storia delle elezioni a Sora, cap.1: "Referendum Repubblica vs Monarchia e Assemblea Costituente, 2 Giugno 1946". Tutti i risultati e le considerazioni ...

CRONACA

SORA - Lotta al Covid: sospese tutte le fiere e delle festività di Agosto

Anche la 49ma edizione de La Canicola è stata rinviata all'anno prossimo, nella speranza di tornare alla normalità.

CRONACA

SORA - Centri estivi dal 17 Agosto al 12 Settembre: Le tre opzioni divise per fasce di età

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare l’ufficio dei Servizi Sociali dell’Ente al tel 0776828036.

CRONACA

12 Agosto 1944: 76° anniversario Martiri di Fiesole. Onore ad Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti

A imperitura memoria dei tre giovani Carabinieri, la Città di Sora ricorda come ogni anno il loro sacrificio.