mercoledì 19 dicembre 2012

L’INTERVISTA – Trasversale Tirreno-Adriatico, Ernesto Tersigni: “Verrà realizzato un traforo da Ridotti a Collelongo”

Venerdì 21 dicembre, alle ore 14.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Sora, verrà sottoscritto il Protocollo d’intesa preliminare tra il Sindaco di Sora, dott. Ernesto Tersigni, il Presidente della Provincia di Frosinone, On. Antonello Iannarilli, e il Presidente della Provincia de L’aquila, dott. Antonio Del Corvo, per la realizzazione della TRASVERSALE APPENNINICA TIRRENO-ADRIATICO. Ne abbiamo parlato proprio con il primo cittadino sorano.

Sindaco, come si svilupperà la nuova strada?
Anzitutto voglio sottolineare che questo protocollo è il frutto di un lavoro compiuto in sinergia con i presidenti Iannarilli, Del Corvo e con il consigliere Giuseppe Cascone. Quanto alla strada, è in progetto la realizzazione di un traforo che dalla zona di Ridotti (Comune di Balsorano) sbucherà presso Collelongo, per poi proseguire attraverso il Fucino fino al casello autostradale di Celano. In questo modo verrà allegerito il traffico sulla Sora-Avezzano, palesemente inadeguata all’attuale numero di veicoli che vi circolano, e sarà più agevole raggiungere Pescara e L’Aquila. O, viceversa, recarsi a Sora dalle principali città abruzzesi.

Perché è chiamata trasversale Tirreno-Adriatico?
Perché da Sora dovrebbe continuare con una ulteriore superstrada a quattro corsie verso Ceprano, Fondi ed infine Gaeta. Ma questo è un altro progetto, di cui si parla da 40 anni e che non riguarda la prima parte dell’opera per la quale siamo impegnati, che prevede il collegamento dal casello autostradale di Celano a Sora ed un ulteriore tratto di congiungimento con la Sora-Ferentino-A1.

Quando inizieranno i lavori?
Piano, cerchiamo di essere chiari. Quella che verrà sancita Venerdì sarà solo un’intesa di massima. La vigilanza sui tempi di completamento dell’opera spetterà probabilmente a chi verrà dopo di me. Da parte nostra, avendo riscontrato la possibilità di promuovere la realizzazione di un collegamento trasversale tra le regioni Lazio ed Abruzzo, ovvero tra il Tirreno e l’Adriatico, che interessasse i territori ricompresi nel PRUSST del Medio Bacino del Liri, abbiamo solo voluto farci trovare preparati.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu