martedì 9 Gennaio 2018

Luca Di Stefano: «Le palme di Santa Restituta: un patrimonio che possiamo recuperare»

Lettera aperta del consigliere comunale di Sora, Luca Di Stefano, indirizzata al Sindaco.

«Signor Sindaco, per quanto le nostre intenzioni siano sempre indirizzate a fare il bene della comunità e a preservare il patrimonio storico e naturale del territorio, non sempre la natura stessa ce lo consente. È il caso delle palme di Piazza Santa Restituta. Sono convinto che ogni sorano, ma non solo, guardando oggi la piazza senta di trovarsi di fronte ad un luogo ‘mutilato’. È quello che accade anche a me quando guardo ciò che reste delle magnifiche palme che, ormai da un secolo, sono uno dei simboli di Sora e accompagnano la vita dei cittadini.

Non è mia intenzione distribuire colpe o accuse in merito alle ragioni che hanno portato queste piante fino alla morte: la loro malattia è evidentemente stata inarrestabile, come dimostra l’epidemia che ha colpito tutta Italia. Va altrettanto sottolineato, però, che la piazza non può di certo rimanere in queste condizioni e che, quindi, è dovere di questa amministrazione mettersi al lavoro per ripristinare l’immagine di questo spazio. In molti altri luoghi del Paese si è già posto riparo, è arrivato anche il turno di Sora.

Sono certo, signor Sindaco, che sia possibile sostituire le palme malate con altre sane. Sono altresì certo che, da un punto di vista economico, sia possibile raggiungere tale obiettivo con relativa semplicità. Dobbiamo ricordare, inoltre, che non si tratterebbe di un’attività fine a se stessa, ma di un’operazione tesa a ricreare l’immagine del centro storico. Il ritorno delle palme in Piazza Santa Restituta avrebbe soprattutto un grande valore simbolico: rappresenterebbe, a mio giudizio, la voglia e l’impegno per la risalita. Il segnale della tanto attesa inversione di tendenza che da tempo tutti aspettiamo.

Auspico che voglia prendere in considerazione queste esigenze e che, nel breve periodo, guardando la piazza, si possa tornare ad ammirare le palme come un tempo».

Come giudichi Sora24? Clicca qui e partecipa al sondaggio per aiutarci a migliorare!
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CRONACA

La superstrada è stata chiusa al traffico.

CRONACA

A seguito dell'impatto sabato scorso sono morte due persone. Il conducente della Suzuki guidava sotto effetto di droga.

PROMO

Tantissime proposte invitanti per le imminenti festività ma anche per quelle successive. La promozione terminerà infatti il 1° Maggio.

PROMO

Sconti davvero invitanti prima del rinnovo dello store di via Giuseppe Ferri.

SPONSOR

Una vastissima scelta, più di quattrocento vetture in esposizione.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.