14 dicembre 2011 redazione@sora24.it
LETTO 1.064 VOLTE

Luci di natale “cinesi”: sequestri e multe della Gdf a Sora e Frosinone

Maxisequestro a Sora di più di 50mila luci di Natale da parte della Tenenza della Guardia di Finanza locale. Le Fiamme Gialle nella loro operazione solo nella città volsca hanno rilevato  irregolarità in due negozi e poi presso una bancarella ambulante, sequestrando complessivamente oltre 50mila luminarie “cinesi”, non rispondenti ai requisiti di sicurezza richiesta della norme vigenti. Nei confronti dei responsabili, 5 cittadini di origine cinese, sono state elevate dai finanzieri multe salate di circa 25mila euro. I controlli eseguiti dalla Guardia di Finanza Provinciale nei Comuni di Frosinone e Sora presso esercizi commerciali a sede fissa e bancarelle ambulanti allestite nei vari mercatini rionali, è stata concepita principalmente per verificare il rispetto delle garanzie di sicurezza che devono possedere i materiali elettrici a bassa tensione, in particolare gli addobbi di natale, per tutelare l’incolumità e la sicurezza dei consumatori. I finanzieri nel corso dei loro blitz hanno sottoposto a sequestro complessivamente oltre 1100 confezioni di prodotti elettrici a bassa tensione contenenti circa 190mila luminarie prive del marchio CE, dei dati dell’importatore e delle istruzioni in lingua italiana.

Il direttore responsabile di Sora24 – SACHA SIROLLI

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu