1’ di lettura

M5S Sora: «Tariffe impianti sportivi a due velocità»

La nota stampa del portavoce e consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Fabrizio Pintori.

«In questi giorni la Giunta guidata dal Sindaco De Donatis con la delibera n. 44/2021 ha approvato le tariffe per gli impianti sportivi del Rione Napoli nell’area “Parco Mons. Mario Morganti”. Nello specifico sono state approvate le tariffe per il campo da calcetto, per il minigolf e per il campo da Padel.

Desta una certa perplessità il fatto che per questi impianti sportivi – nonostante non siano stati ancora inaugurati – le tariffe siano già state approvate, mentre per tutte le altre strutture sportive del Comune si è ancora in alto mare, malgrado in base all’articolo 24 del “Regolamento per l’uso e la gestione degli impianti sportivi”, approvato nel giugno 2017, la Giunta avrebbe dovuto determinare le tariffe ed aggiornarle annualmente. Perché tutta questa fretta in questo caso?

Inoltre, nella Delibera 44/2021 viene riportato che è: “(…) necessario stabilire le tariffe degli impianti nelle more dell’indizione della relativa procedura di affidamento in gestione mediante evidenza pubblica;”. È qui nasce un’altra perplessità. Infatti, se si tratta di impianti sportivi la loro concessione dovrebbe avvenire in base a quanto stabilito dal “Regolamento per l’uso e la gestione degli impianti sportivi” e non con altre procedure. A ciò si aggiunga che tale Regolamento non viene nemmeno menzionato nella Delibera 44/2001. Ed anche in questo caso sorge un’altra domanda: perché non si concedono questi impianti in base al vigente Regolamento?

Ma non è tutto. Sempre nella Delibera viene riportato che: “Dato atto che è necessario provvedere in generale, quale allegato al Bilancio di previsione 2021/2023, ad approvare le tariffe d’uso per gli impianti sportivi all’interno del complesso pubblico attrezzato nell’area Parco Mons. Mario Morganti;” ebbene, nonostante questo chiaro richiamo, nel Documento Unico di Programmazione (DUP) – che è un allegato fondamentale del Bilancio – al cui interno sono riportate le varie tariffe comunali non vi è traccia delle tariffe degli impianti sportivi del Rione Napoli. Eppure il DUP e la Delibera 44/2021 sono stati approvati nella stessa seduta dalla Giunta Comunale. Si è di fronte ad una svista da parte della Giunta?

Ormai non sorprende più constatare che alcuni interventi/progetti vanno più veloci ed altri vanno molto più lenti o addirittura cadono nel dimenticatoio. Niente di nuovo sotto il sole, per l’ennesima volta si è di fronte ad un modo di amministrare superficiale e si auspica che fra pochi mesi possa finalmente essere sostituito da un modo di amministrare più preciso ed attento».

È quanto dichiara il portavoce e consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, .

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno