«Maggiore chiarezza sul “Simoncelli”». La nota congiunta di Petricca, Pintori e Farina

All'interno del plesso scolastico sono in corso alcuni lavori, che secondo i tre consiglieri «stanno provocando vari disagi e facendo sorgere alcune criticità».

«L’anno scolastico è appena iniziato ed ai tanti problemi del passato sembra che se ne siano aggiunti di nuovi riguardanti, in particolare, il palazzo degli Studi “Simoncelli”. Fin dal primo giorno gli studenti ed il personale scolastico si sono trovati con un cantiere a cielo aperto nel cortile interno dell’edificio. Si tratta di lavori preventivati e finanziati, ma che – da informazioni apprese – sembra che non siano stati comunicati ai Dirigenti scolastici del 3° circolo e del Liceo Classico “Simoncelli”. Non risulta nemmeno che sia stata comunicata la data di fine lavori, probabilmente si pensava che gli stessi sarebbero terminati prima dell’inizio dell’anno scolastico.

Purtroppo, la presenza del cantiere sta provocando vari disagi e facendo sorgere alcune criticità. In primo luogo, sembra che a causa dell’assenza di un’adeguata delimitazione dell’area lavori a mezzo transenne i ragazzi della Rosati e del Liceo Classico siano impossibilitati ad utilizzare la palestra. Nessun Dirigente si è assunto – giustamente – la responsabilità di condurre gli studenti attraverso il cantiere aperto fino alla palestra. Nonostante ciò, pare che la palestra venga regolarmente utilizzata da un privato nelle ore serali.

Un secondo aspetto che lascia perplessi è che le maniglie dei cancelli laterali, che servono il cortile interno ove insiste il cantiere, sono state chiuse con dei lucchetti, dei quali non si conosce, ad oggi, la persona responsabile della custodia delle chiavi. Questo fatto potrebbe provocare delle criticità, infatti, il piano di sicurezza del plesso scolastico prevede che in caso di emergenza i ragazzi debbano raggiungere il cortile interno. È possibile impiegare come punto di raccolta in caso di emergenza un cortile dove è presente un cantiere?

La prudenza non è mai troppa, forse sarebbe stato opportuno e necessario predisporre anche da parte dell’Ente comunale o della Ditta appaltatrice un piano di sicurezza temporaneo, in attesa che i lavori nel cortile vengano conclusi. Purtroppo, non risulta fatto nulla di tutto ciò.
Della grave situazione è stato messo al corrente anche il Primo Cittadino, ma ad oggi non si è ancora posto rimedio. Eppure in simili evenienze sarebbe stato lecito aspettarsi dei provvedimenti immediati quali: l’installazione di maniglie antipanico al posto delle porte chiuse con i lucchetti; la predisposizione di un piano di sicurezza anche temporaneo; transennare il cantiere al fine di permettere agli studenti di potersi recare nella palestra.
Alla luce di quanto riportato, si esorta il Sindaco De Donatis ad intervenire in merito per risolvere la situazione, soprattutto considerato che – per legge – riveste anche il ruolo di Autorità di Protezione Civile». È quanto dichiarano i Consiglieri Comunali Antonio Farina, , Serena Petricca.

Clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Per ricevere in tempo reale le notifiche su tutte le nostre notizie direttamente sul tuo smartphone.

I più letti di oggi:
9.961
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
1
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

6.622
Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich
2
CRONACA

Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich

Il dramma iniziale e la gioia finale: in questo video la maestra Rosy Baccalini racconta il magnifico lavoro di squadra svolto insieme a tutte le colleghe della sua scuola.

1.001
ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico
3
EVENTI

ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico

Lo storico Convitto”Tulliano”, nato ufficialmente il 2 giugno 1814 ad opera di Gioacchino Murat, re delle Due Sicilie, per "conservare la memoria del più grande oratore latino... in quel luogo ove ebbe i suoi natali”, apre le sue porte oggi dalle 18:00 alle 24:00 per vivere insieme una magnifica serata.

I più letti della settimana:
24.465
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

23.541
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

11.809
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
3
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

11.578
Caterina e la sorpresa di Vasco Rossi in ospedale
4
PROVINCIA

Caterina e la sorpresa di Vasco Rossi in ospedale

Per la giovane ceccanese, ricoverata a Bologna a causa di un sarcoma di Ewing, raro tumore maligno, il Blasco ha intonato “Vivere”, uno dei suoi brani più famosi e significativi. La coraggiosa fabraterna è all’ultimo ciclo di chemio e la malattia è in regressione.

10.248
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".