«Mai più cani in gabbia!». L’iniziativa del Comune di Arpino per svuotare i canili

Contributo economico triennale di 1700 € per chi s'impegna ad adottare gli amici a quattro zampe.

“Mai più cani in gabbia”. Ad Arpino un regolamento che incentiva le adozioni e sostiene i cittadini che vorranno partecipare. Sabato 30 marzo il consiglio comunale di Arpino ha approvato all’unanimità il regolamento per l’adozione dei cani randagi ospitati nei canili.

Il Consigliere Giuseppe Fortuna : “I cittadini che vorranno aiutarci a liberare i cani dalla gabbia saranno sostenuti dal Comune con un contributo economico triennale di 1700 €. Migliora la vita dei nostri amici a 4 zampe, il Comune risparmia sui costi di mantenimento, i cittadini che vorranno partecipare ,adottando un cane ,saranno aiutati , seguiti e sostenuti economicamente.

Con l’approvazione di questo regolamento iniziamo a fare un’operazione prima di tutto culturale. Non deve essere il canile ,come è stato fino ad oggi , il centro di tutte le politiche sul randagismo. Vogliamo sostituire la centralità Delle gabbie con la centralità della partecipazione dei cittadini. Ogni buona amministrazione dovrebbe usare questa sorta di principio di sussidiarietà. Del resto il buon padre di famiglia cerca sempre di risolversi i problemi in casa prima di chiamare una ditta a risolverli per lui.

Tutte le attività che hanno un costo per le amministrazioni pubbliche e possono essere svolte dai cittadini vanno delegate a quella parte di cittadinanza che si rende disponibile a partecipare. I costi per l’attività che l’amministrazione sostiene possono trasformarsi nel giusto incentivo per stimolare la partecipazione popolare. In questo caso , vista la condizione economico finanziaria del nostro comune, la partecipazione dei cittadini consentirà un risparmio sensibile per l’amministrazione.”

Punto cardine sul quale si poggia l’iniziativa è la qualificazione della spesa dei soldi dei contribuenti. Fino ad oggi parte Delle tasse dei nostri concittadini veniva utilizzata per detenere per anni dei cani nei canili. Ogni cane chiuso in gabbia costa alla collettività circa 1200€ annue. Ci sono cani che sono stati in gabbia per anni e anni pagati fior di migliaia di euro dai nostri concittadini. È possibile spendere i soldi dei contribuenti in maniera migliore ,ed eticamente più nobile ? A questa domanda cerchiamo di dare una risposta concreta.

Il sindaco Renato Rea :”Obiettivo centrale da cogliere è il miglioramento della vita degli amici a 4 zampe. In un paese di 7000 abitanti, con due canili, abbiamo in media dai 40 ai 60 cani reclusi con una spesa che difficilmente va sotto i 60mila € e molto facilmente invece va sopra i 70mila € annui!

È accettabile spendere tutti questi soldi pubblici per detenere in una gabbia i nostri migliori amici a 4 zampe ?!!? Con questo provvedimento si incentiva l’adozione diretta dei cittadini. L’amministrazione seguirà i cittadini nella scelta del cane “giusto” per la propria famiglia e per la propria abitazione e parteciperà per tre anni ,dal momento dell’affido, alle spese per il mantenimento in buona salute e in luogo più possibile idoneo rispetto al cane scelto. Alla polizia municipale il controllo sulla corretta gestione e cura del cane , alle associazioni animaliste i protocolli pre-affido affinché le adozioni siano perfettamente consapevoli.“

Il consigliere Giuseppe Fortuna : “È solo il primo passo per dire chiaramente che il Comune di Arpino rifiuta la politica dei cani in gabbia e dei soldi dei cittadini spesi per finanziare la detenzione dei nostri amici a 4 zampe .”

I più letti di oggi:
9.786
Trovato il corpo di Tito Gabriele
1
CRONACA

Trovato il corpo di Tito Gabriele

Il corpo di Tito Gabriele, 85enne di Arce di si erano perse le tracce il giorno 12 Agosto, è stato rinvenuto stamane ...

8.211
Incidente Frosinone-Mare: è deceduta anche Elisa
2
CRONACA

Incidente Frosinone-Mare: è deceduta anche Elisa

Si aggrava il bilancio del tremendo incidente avvenuto la notte del 9 agosto sulla Frosinone-Mare, in territorio di Roccasecca dei Volsci. ...

511
Campionato del Mondo di Fossa Universale: Bronzo per l'Italia del CT sorano Sandro Polsinelli
3
SPORT

Campionato del Mondo di Fossa Universale: Bronzo per l'Italia del CT sorano Sandro Polsinelli

Il 37° Campionato del Mondo di Fossa Universale è terminato. Purtroppo l'Italia, dopo aver vinto il Titolo per ben due anni consecutivi, ...

I più letti della settimana:
77.847
SORA - Tragico incidente stradale, muore ragazza giovanissima
1
CRONACA

SORA - Tragico incidente stradale, muore ragazza giovanissima

Terribile incidente stradale nella notte in zona Vuotti, sulla strada che da Arpino conduce a Carnello. Uno solo il veicolo ...

44.492
Tragedia nella notte: Sora sotto shock
2
CRONACA

Tragedia nella notte: Sora sotto shock

Le imminenti tradizionali festività dell'Assunta e di San Rocco in programma a Sora sono passate inesorabilmente in secondo piano dopo ...

42.630
SORA - Profughi: le parole pronunciate in piazza San Rocco da Don Donato Piacentini [ VIDEO ]
3
Profughi

SORA - Profughi: le parole pronunciate in piazza San Rocco da Don Donato Piacentini [ VIDEO ]

Durante i festeggiamenti in onore di San Rocco, dal pulpito allestito in piazza a Sora, Don Donato Piacentini si è scagliato ...

Roma

A pochi passi dal Vaticano abbiamo scoperto un luogo che tratta la clientela con una cura eccezionale: The Center of Rome Bed and Breakfast.

SPONSOR

Lo spider più venduto al mondo compie 30 anni. Vieni a provare la vettura oggi stesso da Jolly Auto, concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Da oggi presso Jolly Rent Frosinone è disponibile anche sui veicoli commerciali FCA.

Land Rover

Non si tratta di un semplice restyling quello che caratterizza la Land Rover Discovery Sport 2020 in uscita il prossimo autunno.