5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 113 VOLTE

Maltrattamenti ai genitori per avere soldi e resistenza a P.U. con un bastone: in manette 43enne di Sora

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa emessa dal Comando Provinciale dei Carabinieri

I militari del NORM della Compagnia di Sora, coordinati dal Capitano Ciro Laudonia e dal Sottotenente Cristian Castilletti, hanno tratto  in arresto un 43enne del luogo poiché ritenuto responsabile di “maltrattamenti in famiglia, lesioni a P.U. e resistenza a P.U.”. Lo stesso, all’interno delle mura domestiche, infliggeva sofferenze sia fisiche che morali ai propri anziani genitori  con la pretesa di ricevere denaro per i propri bisogni.

Nel corso delle indagini è emerso che la condotta del prevenuto era reiterata nel tempo. Inoltre, nel corso delle operazioni, lo stesso con un bastone si è scagliato contro uno dei militari intervenuti causandogli delle lesioni giudicate guaribili dai sanitari del locale Ospedale in gg. 5 s.c.. L’arrestato, ad espletate formalità di rito, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Cassino a disposizione dell’A.G.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu