57" di lettura

SEGNALAZIONI DEI LETTORI

Marciapiedi campo boario, ci scrive Fabio: «Siamo davvero nella nuova era o ancora nella vecchia?»

«I commenti per il tappeto di foglie, un "benvenuti a Sora" al contrario soprattutto quando sono bagnate, ve li lascio immaginare», sottolinea il nostro lettore.

Riceviamo e pubblichiamo: «Subito dopo l’insediamento della nuova amministrazione, ho notato con grande piacere le operazioni di pulizia della nostra cittadina. Finalmente qualcuno che si preoccupa della nostra quotidianità, ho pensato. Mi sbagliavo? Osservando le foto sembrerebbe di sì. Ma io spero con tutto me stesso che si tratti solo di una “pausa”.

Alcuni concittadini (anche in politica) non sanno che questo parco è utilizzato per il break del pranzo da impiegati e studenti fuori sede (ebbene sì, ce ne sono anche a Sora, per chi non lo sapesse!). Queste persone attraversano proprio il cancello immortalato, perché appena entrati ci sono delle panchine esposte al Sole da “conquistare”, un toccasana nei mesi invernali.

I commenti per il tappeto di foglie, un “benvenuti a Sora” al contrario soprattutto quando sono bagnate, ve li lascio immaginare. A poca distanza, un marciapiedi quasi completamente impraticabile per i pedoni, come si può osservare nella foto. Siamo davvero nella nuova era o siamo ancora nella vecchia? Si può fare di meglio, dai!».