55" di lettura

POLITICA

Maria Paola D’Orazio al lavoro con il Pres. Naz. ANCI, Antonio De Caro, per il PNRR

«Ritengo che - sottolinea la D'Orazio - il raccordo continuo con l’ANCI e le amministrazioni regionali e provinciali sarà decisivo per realizzare i progetti del PNRR».

«In qualità di componente nazionale dell’Anci sono stata coinvolta nelle proposte che il Presidente Nazionale, Antonio De Caro, ha recentemente avanzato nel vertice politico con il Presidente Draghi. Uno dei passaggi più importanti vede i Comuni coinvolti nel processo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, quando si afferma che “per spendere in maniera veloce ed efficace le risorse del recovery plan una parte dei finanziamenti deve andare direttamente ai Comuni”.

Il mio impegno ad appoggiare le proposte avanzate si basa sul presupposto che, oltre ai finanziamenti diretti, sono necessarie norme di semplificazione specifiche per la realizzazione di opere a livello locale ed intercomunale ed un rafforzamento della pianta organica per intercettare le occasioni di finanziamento e progetto.

Ritengo che il raccordo continuo con l’ANCI e le amministrazioni regionali e provinciali sarà decisivo per realizzare i progetti del PNRR che troveranno nell’istituzione di una task force l’organismo per cogliere questa opportunità economica di rilancio per il nostro territorio».

È quanto dichiara la Consigliera nazionale ANCI, Capogruppo Pd al Comune di Sora, Maria Paola D’Orazio.