1’ di lettura

Maria Paola D’Orazio chiede di trasformare Sora in una “Città che legge”

Trasformare Sora in una “Città che legge”. È questo l’appello che la Consigliera Comunale Maria Paola D’Orazio rivolge all’Assessore alle Politiche Culturali . “Abbiamo la fortuna di avere nella nostra città una splendida biblioteca – dichiara la Consigliera D’Orazio -“Voglio, quindi, portare l’amministrazione a conoscenza che il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, ha presentato un Avviso Pubblico rivolto alle amministrazioni comunali per ottenere la qualifica di “Città che legge”. L’iniziativa mira a riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva”.

La “Città che legge” si pone un obiettivo ambizioso: garantire ai cittadini l’accesso ai libri e alla lettura, grazie ad azioni sinergiche che nascono dalla collaborazione tra amministrazione comunale e gli altri attori locali.

“Le amministrazioni comunali, dotate dei requisiti richiesti nell’Avviso Pubblico, potranno presentare la propria candidatura compilando il relativo formulario e inviandolo all’indirizzo di posta certificata del Centro per il libro e la lettura entro e non oltre il 31 gennaio 2017. I comuni che presenteranno la candidatura e dimostreranno di avere i requisiti richiesti verranno inseriti in un elenco di “Città che leggono” che darà loro la possibilità di partecipare ai bandi che verranno lanciati nel 2017 dal Centro per il libro e la lettura per premiare i progetti più meritevoli” spiega la Consigliera D’Orazio.

Per richieste di informazioni sulla “Città che legge” è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 06.68408983 (lun-mer-ven 10.00 – 13.00) o scrivendo a c-ll.cittadellibro@beniculturali.it | www.cepell.it | www.cittadellibro.it
link: clicca qui.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida dal 26 Novembre al 02 Dicembre 2020 in tutti i punti vendita della catena.

MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.