giovedì 9 maggio 2013

Marino Fardelli: “Sosteniamo le tradizioni per confrontarci con il presente”. Lettera all’Assessore Ravera sul XXXV Festival del Folklore di Atina

Tradizione, storia, memoria. Mantenere viva l’immagine di “come eravamo” è la motivazione che ha fatto nascere e crescere negli anni in provincia di Frosinone, diverse manifestazioni culturali basate sulle arti, sui costumi, sulla lingua, sui balli e canti di un tempo, poi così non troppo lontano. Fra tante, ha animato la Valle di Comino per trentaquattro anni il Festival Internazionale del Folklore di Atina che ha unito gruppi provenienti da tutto il mondo favorendo scambi culturali tra i popoli e attirando un pubblico sempre più attento, partecipativo e pieno di aspettative.

A pochi mesi dalla prossima edizione però il festival, che negli anni ha avuto riconoscimenti ineternazionali, non riesce a decollare a causa delle scarse risorse economiche. Il consigliere regionale Marino Fardelli, preoccupato per le sorti della manifestazione, ha inoltrato all’essessore regionale alla cultura Lidia Ravera, una richiesta per un incontro con le associazioni che ogni anno supportano l’iniziativa culturale e turistica. “La spinta ad un confronto con il passato – ha motivato Marino Fardelli- ha portato ad organizzare manifestazioni ricche di contenuti e significati. Mantenerle vive ci spinge a confrontarci con un presente che risulta lontano, diverso e trasformato.

Interpretando il passato possiamo scavalcare il tempo e unire passato e presente, ma soprattutto popoli e tradizioni, lingue, costumi e culture”. Nella richiesta che ha presentato all’assessore Ravera, il consigliere Fardelli ha elogiato le associazioni “Ciociaria” e “Gruppo Folk Valle di Comino” oltre che i comuni della Valle di Comino che negli anni, con sacrifici organizzativi, “hanno dato vita ad una grande occasione di incontro tra i popoli della terra per la pace, la comprensione, l’amicizia, l’unione europea”.

L’on. Fardelli ha portato all’attenzione dell’assessore alla cultura le bellezze naturali della Valle di Comino oltre alla storia e all’archeologia che fanno da cornice naturale ad una manifestazione che ha assunto il carattere internazionale e che ben si sposa con il carattere ospitale proprio del popolo ciociaro. “Le caratteristiche della Valle di Comino sono terreno fertile quale luogo di incontro tra giovani ambasciatori di cultura del mondo. Il Festival del Folklore non è solo un momento di festa, ma dal 1976, un’attrazione turistica che deve essere sostenuta e valorizzata”.

L’organizzazione del festival, ha portato nella Valle di Comino gruppi folkloristici provenienti da tutto il mondo che hanno colorato e animato le strade e le vie attraverso la varietà di costumi, di danze e di lingue. “Lo spirito di una manifestazione come quella di Atina che unisce spettatori e protagonisti e che cancella tempo e confini – ha aggiunto l’on.Fardelli – non può non essere premiato. Sono certo che la valenza culturale e turistica della manifestazione, troverà la giusta attenzione nell’assessore regionale Ravera”.

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Superstrada Sora-Cassino, a breve la riapertura tra Sant'Elia e Belmonte
19 ore fa
4

FROSINONE TODAY - Buone notizie per  gli automobilisti che percorrono la superstrada Sora-Cassino. Sabato 24 febbraio pv, dalle ore 9:00, sarà riaperto, in ...

Sora: don Gerardo porta benissimo. Prima vittoria al
4 minuti fa

SORA24 - Festeggia finalmente una vittoria, la prima al PalaGlobo “Luca Polsinelli” la BioSì Indexa Sora intascando in quattro set tutta la ...

Ceccano, prima alza la voce poi le mani: cliente picchia commercialista
21 ore fa

FROSINONE TODAY - Botte da orbi questa mattina nello studio di un noto commercialista di Ceccano. La motivazione? Il professionista non aveva ...

Pericoloso ed attaccabriche, arrestato per sicurezza su ordine del Tribunale
21 ore fa

FROSINONE TODAY - Nonostante la condanna che pendeva sulla sua testa, come una 'Spada di Damocle'', ha continuato ad avere un comportamento rissoso, ...

La palpeggia e le infila le mani nelle parti intime. 20enne di Veroli denuncia il datore di lavoro per violenza sessuale
3 ore fa

FROSINONE TODAY - Per lungo tempo, così come avviene per molte donne, aveva sopportato le molestie sessuali del suo datore di lavoro. Lei, ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
1 ora fa

AUTOSHOW24 - La XC60 ha ottenuto un punteggio altissimo, il 98%, nella categoria Occupanti Adulti e nella sua classe di appartenenza, Grandi SUV/...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.