mercoledì 24 ottobre 2012

Mario Abbruzzese su abolizione listino e diminuzione consiglieri: “Solo se ci sarà disponibilità capigruppo”

Mario Abruzzese ha riposto alle pressanti richieste – specialmente da parte dell’Udc – di convocazione del Consiglio Regionale per l’abolizione del “listino” e la riduzione dei consiglieri regionali da 70 a 50, con la seguente nota stampa:

“Mi rendo perfettamente conto della necessità di adeguare la Regione Lazio, così come dovrà avvenire in tutti i Consigli regionali italiani, alle misure contenute nel decreto legge 174/2012 che fissa il termine ultimo per l’adeguamento sui tagli ai costi della politica regionale entro il prossimo 30 novembre, pena la mancata erogazione dei trasferimenti erariali per l’anno 2013”. 

“Al momento le consultazioni con i Gruppi politici stanno continuando, ma è evidente – ha puntualizzato Abbruzzese – che l’Aula verrà convocata solo se ci sarà la disponibilità dei Capigruppo”.

Commenti

wpDiscuz
Menu