3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 1.858 VOLTE

Martina Sperduti: «Il mio augurio per il nuovo anno è di ricominciare dalla famiglia, quella italiana»

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato a firma di Martina Sperduti, Responsabile e Referente Provinciale Dipartimento vittime della violenza Fdi-AN.

«A Natale celebriamo la Sacra Famiglia ed il mio augurio per il nuovo anno è di ricominciare proprio dalla famiglia, quella italiana. La famiglia intesa come la culla delle relazioni affettive fondamentali, lo spazio ideale nel quale l’individuo si evolve in persona. La famiglia come istituzione che è il ponte di collegamento tra le generazioni attuali e quelle future e rappresenta la storia personale degli affetti essenziali per l’individuo nella comunità umana.

Colgo l’occasione per rendere pubbliche le attività che il Dipartimento tutela vittime della violenza Fdi-An porterà avanti nel 2015:

  • Si continuerà a portare sul territorio la “KERMESSE IN-GIUSTIZIA” una conferenza itinerante su tutto il territorio nazionale avente ad oggetto violenza domestica, femminicidio e stalking.
  • Un’altra tematica che il Dipartimento ha portato avanti già nel 2014 è quella legata alla Campagna contro l’infibulazione.
  • Un altro obiettivo da raggiungere nel 2015 è quello di attivare lo “Sportello di accompagnamento” per le Vittime della crisi.

Per tutta la durata del 2015 promuoveremo sul nostro territorio:

  • Convegni, manifestazioni e flash-mob
  • Incontri con le Associazioni e sostegno dei loro progetti.

Eventi primi mesi 2015

  • Un convegno interregionale sulla depenalizzazione dei reati.
  • 4 febbraio : Giornata Nazionale per le Vittime della Crisi.
  • 14 febbraio : Adesione all’evento mondiale “One billion rising” .   Evento per le donne vittime di violenza.
  • 8 marzo : Giornata internazionale della donna.

Auguro a tutti un sereno Natale e un 2015 di felicità».

Martina Sperduti
Responsabile e Referente Provinciale Dipartimento vittime della violenza Fdi-AN 

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu