55" di lettura

POLITICA

Massimiliano Rossi: «Ciacciarelli male informato. A breve terapia intensiva ad Alatri»

Nel suo intervento, Massimiliano Rossi, ammette che «ci sono criticità, migliorie da effettuare, e nessuno vuole nascondere. Siamo nel bel mezzo di una pandemia mondiale ed Alatri rafforza i servizi sanitari per la sua cittadinanza».

Massimiliano Rossi, segretario del Partito Democratico di di Alatri, ha rilasciato alcune dichiarazioni critiche nei confronti dell’esponente leghista. «Mancava all’appello il consigliere regionale della Lega Pasquale Ciacciarelli a pontificare sull’Ospedale San Benedetto di Alatri. Ci dicono che in una sua visita, avvenuta tra l’altro tanto tempo fa, si sia fatto accompagnare passo dopo passo perché non era a conoscenza neanche della strada giusta per raggiungere il nostro nosocomio.

Che lo stesso elenchi addirittura le problematiche ci sembra, dunque, poco serio. Ma il punto è un altro: lo sa che la sua parte politica, e non a caso ci riferiamo alla parte politica e non al Partito visto che ne cambia uno al mese, è quella che grazie al Decreto 80 aveva disposto la chiusura del San Benedetto iniziando, guarda caso, con il taglio del reparto di Terapia Intensiva? Lo sa che il reparto di Terapia intensiva è lo stesso che grazie agli interventi del Presidente Buschini sarà a breve inaugurato ad Alatri? Si informi prima di parlare.

Ci sono criticità, migliorie da effettuare, e nessuno vuole nascondere. Siamo nel bel mezzo di una pandemia mondiale ed Alatri rafforza i servizi sanitari per la sua cittadinanza. A proposito, Ciacciarelli cosa ne pensa del Covid? È negazionista come lo è stato il suo mentore Salvini, lo stesso che andava al senato senza mascherina? Ci faccia sapere e per la prossima eventuale futura visita al nostro nosocomio ci avvisi: lo accompagniamo noi».

L'informazione locale ha un costo che non è sostenibile solo con la pubblicità. Clicca qui per aiutare con una donazione Sora24: il tuo contributo (anche piccolo) può fare la differenza!