48" di lettura

Massimo Galli: «Situazione sempre più preoccupante, state il più possibile a casa e limitate gli incontri»

Il Prof. Massimo Galli pubblica dichiarazioni colme di preccupazione per l'evoluzione della curva dei contagi da Coronavirus.

esterna il proprio stato d’animo via social:«La situazione è sempre più preoccupante. In questo fine settimana state il più possibile a casa e limitate gli incontri anche con familiari ed amici allo stretto indispensabile. I nostri morti ricordiamoli nel cuore e nella mente e non affollando i cimiteri». Questo quanto postato nella tarda mattinata di oggi, sul proprio profilo Twitter, dal Professore ordinario di Malattie Infettive nell’Università di Milano, Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche L. Sacco.

Proprio di recente, il docente accademico e medico, è stato ultimamente al centro di una vivace botta e risposta televisivo con il primario di Terapia intensiva del San Raffaele di Milano, Alberto Zangrillo, come si evince anche dal video di Corriere TV incorporato nella Lo stesso Zangrillo tuttavia, dalle colonne di Libero Quotidiano ha chiuso proprio oggi la polemica: «Non dobbiamo farci la guerra».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti