1’ di lettura

Matteo Renzi: «Qualcosa non ha funzionato. Ma questo non è il momento di dividersi»

Matteo Renzi, ex Presidente del Consiglio e leader di Italia Viva sottolinea, relativamente alla nuova emergenza Coronavirus in corso, la necessità «di stringere i denti e uscirne, tutti insieme».

analizza l’attuale fase emergenziale: «Qualcosa non ha funzionato. Ma questo non è il momento di dividersi. Ora bisogna stringere i denti e uscirne. Tutti insieme». Il Senatore, ex Presidente del Consiglio e attuale leader di Italia Viva, ha espresso alcuni concetti che delineano il suo pensiero sul momento che sta vivendo la Nazione in un’intervista rilasciata a Eugenio Fatigante di Avvenire.

Renzi, in sintesi, si è detto certo dell’arrivo del vaccino in tempi brevi, è stato critico nei confronti di alcune misure adottate dal Governo come quella dei banchi a rotelle, ma nel contempo ha sottolineato la necessità di fare squadra: «Come dice il capitolo 3 dell’Ecclesiaste – si legge nell’intervista riportata sul sito di Italia Viva – c’è un tempo per costruire e uno per demolire, c’è un tempo per parlare e uno per tacere: ora è il momento di stare insieme senza polemica, dando tutti una mano. Rispettiamo le regole e prepariamoci a ripartire dando una mano a chi non ce la fa».

Soffrire adesso per poi ripartire verso un nuovo periodo di prosperità, questo l’auspicio dell’ex presidente del Consiglio: «Si tratta – ha affermato – di lottare per non intasare gli ospedali e le terapie intensive oggi. Poi potremo finalmente dar vita a un nuovo Rinascimento. Perché la storia ci insegna che dopo le pandemie ci sono sempre periodi di grande fioritura culturale, sociale e spirituale».

Pur mantenendo toni moderati, l’ex premier è stato categorico sulla questione scolastica, definendo la chiusura “un errore blu”: «La scuola non è solo didattica, ancorché online – ha dichiarato. È relazione, comunità, passione. Bisognava pensare meno ai banchi a rotelle e più ai trasporti, meno alle circolari e più ai tamponi. Ma ormai è andata così: speriamo solo che questo periodo duri il meno possibile».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno