4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 333 VOLTE

Maurizio D’Andria chiede la pubblicazione dei dati di ArpaLazio sulla qualità dell’aria a Sora

Dal Presidente dell’Associazione “Cinema & Società”, Maurizio D’Andria, riceviamo e pubblichiamo:

“Spett.li Comune di Sora, Arpa Lazio e Prefetto di Frosinone. Come noto, c’è molta attenzione da parte dei cittadini di Sora circa gli esiti dei monitoraggi della qualità dell’aria di Sora svolti da ArpaLazio Frosinone. In più di una occasioni abbiamo dovuto mettere in “forse” la correttezza degli stessi giacchè questi sembravano riferiti piuttosto ad una stazione montana che non ad una posta in prossimità di una centrale turbogas che brucia circa 10.000 metri cubi di gas metano l’ora, per più di 84 milioni di metri cubi di gas metano l’anno (dati Burgo SpA). Non ultimo il passo falso dell’ufficio stampa del Comune di Sora che ad inizio del nuovo monitoraggio di novembre 2013 ora conclusosi (dal 6 al 26 novembre), già in data 8 novembre dichiarava a mezzo stampa che l’esito di tale monitoraggio era “POSITIVO”. Il Sig. Prefetto già una volta è dovuto intervenire per sollecitare anche egli (dopo i miei numerosi solleciti rimasti inevasi) la pubblicazione dei dati di ArpaLazio così come monitorati, cosa avvenuta puntualmente il giorno dopo il suo intervento con pubblicazione del report sul sito del Comune di Sora. Con la presente pertanto, veniamo a richiedere la IMMEDIATA pubblicazione dei dati monitorati nel mese di novembre u.s. giacchè trattasi di report standard costituiti da soli valori numerici così come registrati (?) dalla centralina mobile di ArpaLazio stessa. Ogni ingiustificato ritardo di tale pubblicazione dati non farà altro che aumentare i sospetti di scarsa imparzialità di ArpaLazio Frosinone, agenzia pubblica della Regione Lazio, nei confronti dei cittadini sorani e limitrofi. Chiediamo pertanto al Sig. Prefetto di Frosinone di telefonare al Dirigente di ArpaLazio Frosinone e al Sindaco del Comune di Sora affinchè garantiscano l’IMMEDIATA pubblicazione dei dati in questione, senza alcuna “elaborazione”. Ricordo che di mezzo, c’è l’ONORE delle istituzioni pubbliche oltre che, la SALUTE DI INERMI CITTADINI. Con ossequi.

Il Presidente dell’Associazione “Cinema & Società” – Dr. Maurizio D’Andria

P.S. ricordo a lor signori che il nostro avvocato Serena Petricca si è già fatta promotrice di una segnalazione (già inviata) ultimativa nei confronti della società Burgo Group SpA e degli Enti interessati con richiesta di interventi a norma di Legge, riservandosi di adire per le vie legali anche in sede di Corte di Giustizia Europea”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu