1’ di lettura

CRONACA

Memorial Bellisario: fraternità, emozioni, gioia. Proprio come sarebbe piaciuto a Christian

Calcetto, gonfiabili, musica, pizza, ma soprattutto gioventù e tanto divertimento. Evento riuscitissimo, missione compiuta.

Grande successo per il “Memorial Christian Bellisario”. L’iniziativa, nata lo scorso anno e portata avanti dal Comitato per i Solenni Festeggiamenti in onore di San Rocco 2021, è stata riproposta dall’Associazione e dagli “Amici di Christian” venerdì 9 e sabato 10 settembre presso la Scuola Elementare Riccardo Gulia di San Rocco.

L’obiettivo dell’evento, peraltro perfettamente centrato, è stato quello di di celebrare, attraverso lo sport, la preghiera, l’aggregazione sociale e la musica, le splendide qualità morali e umane di Christian Bellisario, ragazzo sorano di 16 anni, che ha reso l’anima a Dio il 28 settembre 2018.

Christian amava la fraternità, odiava i litigi e le discordie, aveva il dono dell’amore per il prossimo e sapeva donarsi agli altri con la sua semplicità e il suo affetto. Un ragazzo che ha lasciato un indelebile ricordo non solo alla sua straordinaria famiglia, ma anche a tutti coloro che lo hanno conosciuto.

Per questo motivo tutti hanno voluto ricordarlo con un evento caratterizzato da fraternità, emozioni e gioia, esattamente come sarebbe piaciuto Christian. Calcetto, gonfiabili, musica, pizza, ma soprattutto gioventù e tanto divertimento. Missione compiuta.