6 ottobre 2014 redazione@sora24.it
LETTO 9.915 VOLTE

“Mezzogiorno in famiglia”: Sora partecipa alla sfida tra comuni italiani

Sora protagonista di “Mezzogiorno in famiglia”, la trasmissione del fine settimana di Rai2, condotta da Amadeus, Laura Barriales e Sergio Friscia con la direzione d’orchestra di Gianni Mazza e la regia di Michele Guardì. Il programma ripropone anche per l’edizione 2014 la sfida tra comuni d’Italia fino a 30mila abitanti. Le telecamere di Rai 2 saranno a Sora mercoledì 8 ottobre: la città parteciperà a questo simpatico torneo che consentirà al comune vincitore della finalissima di giugno di avere in premio uno scuolabus per i suoi studenti.

Mercoledì 8 ottobre i riflettori saranno puntati sulla centralissima Piazza Santa Restituta dalle ore 8,30 alle 16 circa. (Per non disturbare le registrazioni dalle 6.00 alle 18.00, saranno chiuse alla circolazione le seguenti strade: Corso Volsci, Via Quinto Valerio e Via Vittorio Emanuele III). Tante le attività che per l’occasione si svolgeranno con l’obiettivo di far conoscere al pubblico italiano le tradizioni, i piatti tipici e le bellezze del territorio sorano. Sarà il Preside Luigi Gulia a parlare di Sora ed a presentare la video-cartolina predisposta dalla redazione su immagini del fotografo Rocco De Ciantis.

In Piazza Santa Restituta l’Associazione culturale “Il Torrione”, presieduta da Valter Tersigni, allestirà un scenografico quadro di infiorata artistica. Giuseppe De Donatis, maestro del legno, esporrà le sue opere ed eseguirà una scultura in diretta che regalerà alla redazione di Rai 2. “Masci Eventi di Masci Anna Maria” metterà in mostra i suoi carretti dei gelati, uno a pedali e uno a motore, e porterà in piazza alcune antiche macchine per gelati. Per l’occasione sarà allestito un tavolo della gastronomia su cui faranno bella mostra una decina di piatti tipici sorani che saranno illustrati nel dettaglio da Natia Mammome mentre Vincenza Lupo farà vedere un passaggio della preparazione di ogni pietanza. È prevista anche una ripresa nella Basilica di San Domenico e il Dr. Stefano Di Palma, autore di un libro sulla basilica, provvederà alla descrizione del monumento.

Saranno due i gruppi di ragazzi che si cimenteranno nelle divertenti gare come il gioco della mela e il gioco del palleggio. Il filmato andrà in onda nel corso della trasmissione dei giorni 11 e 12 ottobre quanto una squadra di 12 persone (sei ragazzi e sei ragazze) sarà a Roma per la diretta televisiva. “Sono orgoglioso di ospitare a Sora le telecamere di “Mezzogiorno in famiglia”– dichiara il Sindaco Ernesto Tersigni – La nostra città ha uno straordinario patrimonio artistico, ambientale ed eno-gastronomico che è giusto far conoscere ai telespettatori italiani per valorizzarlo ai fini turistici ed economici. Invito tutta la cittadinanza a partecipare numerosa alle riprese televisive in piazza Santa Restituta mercoledì 8 ed a tele-votare Sora nei giorni 11 e 12 ottobre nel corso della trasmissione. Risvegliamo in tutti noi l’orgoglio di essere sorani e di appartenere ad una terra meravigliosa che nulla ha da invidiare agli altri comuni italiani”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu