venerdì 7 ottobre 2016

Minacce e violazione obblighi assistenza familiare: tre denunce a Sora

Sempre alta l’attenzione della Polizia di Stato nella provincia di Frosinone per garantire sicurezza ai cittadini, assicurando la presenza costante degli uomini in divisa ed in borghese. Sono stati attenzionati non solo i centri cittadini, ma anche le zone periferiche e le strade a grande percorrenza. Nella giornata di ieri è stata accertata la regolarità di più di 400 veicoli, in 33 posti di controllo, elevando 38 contravvenzioni al Codice della Strada.

Le persone identificate sono state oltre 500, di cui 8 denunciate. La Polizia Ferroviaria di Frosinone ha deferito in stato di libertà, per furto aggravato di telefonino ai danni di un senegalese, un 32enne già noto alle Forze dell’Ordine. A Cassino, personale del Commissariato ha denunciato a piede libero un 76enne algerino per inosservanza di provvedimenti dell’Autorità ed un 30enne del luogo per guida in stato di ebbrezza alcoolica.

I reati di lesioni personali e molestie telefoniche con violenza privata sono stati, invece, contestati, rispettivamente, ad un frusinate e ad una 49enne campana. Gli agenti del Commissariato di Sora hanno infine denunciato due uomini per minacce ed una giovane donna per violazione degli obblighi di assistenza familiare, in seguito a querela di parte.

Commenti

wpDiscuz
Menu