MÒSHÌ: l’artigianato ciociaro “sposa” il design

Un grande progetto che può rilanciare la nostra economia, curato dall'architetto sorano Paolo Emilio Bellisario e promosso da ASPIIN Frosinone, con la collaborazione del grande designer Giulio Iacchetti.

È nato un nuovo progetto che lega il design italiano al lavoro di sapienti mani artigiane: MÒSHÌ (www.moshi-ciociaria.it) è il racconto di un viaggio attraverso i paesi e i simboli della Ciociaria, i territori del Lazio, a pochi chilometri da Roma, dalle radicate tradizioni popolari.

Curato da Paolo Emilio Bellisario e promosso da ASPIIN – Azienda Speciale Internazionalizzazione e Innovazione Camera di Commercio di Frosinone, MÒSHÌ, tipica espressione dialettale (“Adesso sì!”) che sottolinea la volontà di creare un’identità per il territorio, coinvolge un affiatato gruppo di creativi: il designer Giulio Iacchetti www.giulioiacchetti.com, che porta la sua cultura del progetto di oggetti semplici, funzionali, popolari, lo studio di architettura multidisciplinare NINE associati www.studionine.it e la giovane casa editrice Iam Edizioni www.iamciociaria.it, entrambi con base a Frosinone, cuore della Ciociaria.

Alla fine di maggio 2019, il gruppo si è avventurato in un viaggio di tre giorni attraverso i manufatti, le forme archetipiche di utensili e suppellettili realizzati con i materiali e le lavorazioni propri della tradizione laziale, e attraverso oggetti che esprimono in modo chiaro e inequivocabile lo spirito di una terra.

Giulio Iacchetti, guidato dai creativi locali e dalle conversazioni con artigiani, ceramisti, pellettieri, falegnami e molti altri, ha scelto di sviluppare quattro filoni di ricerca e produzione di manufatti significativi per il loro valore iconico intrinseco. Dall’incontro con il mondo contadino delle anfore in terracotta e rame, rispettivamente — la cannata e la conca — alla visita al laboratorio di uno storico produttore di campanelle in ceramica di Arpino, passando dalla bottega di un giovane calzolaio esperto di ciocie, le antiche calzature in cuoio, fino a Villa Latina per fare la conoscenza della zampogna ciociara.

“Tre giorni in una terra ricca di tradizione sono serviti per cercare di comprendere la storia di tanti oggetti che, nati in epoche remote, ancora trasmettono l’identità di un popolo e di un’antica area geografica.” ha affermato Giulio Iacchetti fra le parole di un diario di viaggio. Obiettivo primo di MÒSHÌ è la comunicazione delle eccellenze del territorio ciociaro nel mondo del progetto e a livello internazionale. Rileggere le forme e renderle contemporanee, mediante una reinterpretazione rispettosa che, allo stesso tempo, mantenga l’essenza simbolica degli elementi ed elimini tutto ciò che è ridondante e marcatamente folkloristico.

Il progetto è stato presentato venerdì scorso presso Fondazione Mastroianni di Arpino (Castello Ladislao). All’incontro hanno partecipato presenti Giulio Iacchetti, Paolo Emilio Bellisario (NINE associati, curatore), Genesio Rocca (Presidente ASPIIN) e Renato Rea (Sindaco di Arpino).

Ora, dopo la presentazione alla comunità locale, MÒSHÌ entra nella sua fase di prototipazione e sviluppo che vedrà la stretta collaborazione fra il designer italiano e gli artigiani locali per arrivare alla commercializzazione vera e propria.

L’iniziativa si pone molteplici obiettivi: mettere in comunicazione gli artigiani con Internoitaliano, il brand diffuso ideato proprio da Giulio Iacchetti che valorizza la tradizione manuale italiana; aprire la Ciociaria al mondo della moda grazie alla nascita di un nuovo marchio di calzature e a quello della musica con una zampogna contemporanea per gli istituti musicali e universitari; infine, creare un concorso artistico internazionale per rileggere le storiche campanelle in ceramica.

“MÒSHÌ è un progetto fortemente voluto, perché favorisce il rilancio e la promozione delle imprese, sia a livello nazionale che internazionale, comunicando in maniera innovativa e trasversale i valori umani e materiali del nostro territorio.” spiega Genesio Rocca, Presidente di ASPIIN – Azienda Speciale Internazionalizzazione e Innovazione Camera di Commercio di Frosinone MÒSHÌ è il frutto dell’incontro tra laboratori artigiani e aziende manifatturiere che incarnano l’eccellenza della Ciociaria, e il design attuale. Una vera e propria fabbrica diffusa sul territorio che dà vita a una collezione di prodotti ispirati alle lavorazioni, ai materiali e alla storia locale con un twist contemporaneo.

Per ulteriori informazioni, contattare l’ufficio stampa di MÒSHÌ:

  • mint LIST (Giulia Milza, Maria Azzurra Rossi)
  • press@mintlist.info

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tra i 27 premiati anche Guglielmo Mollicone, il caro papà di Serena. Appuntamento alle 18 nella Sala Conferenze della XV Comunità Montana "Valle del Liri".

SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.

Prossimi eventi a Sora:
13 Dicembre 2019
Presentazione del volume "100 anni di storia del commercio sorano", di Antonio Mantova

Il libro è uno straordinario affresco storico del commercio sorano e, grazie ad un ricco corredo fotografico, fa rivivere fiere, mercati, personaggi, negozianti, artigiani, ambulanti, feste, miti e tradizioni.

13 Dicembre 2019
Santa Lucia con proiezione de "La Polizia è ancora tranquilla" e polentata

"Natale a San Rocco": prosegue la programmazione. Venerdì 13 film e polentata. Sarà una bella occasione per rivedere insieme sul grande schermo anche il compianto Rocco Dj.

14 Dicembre 2019
"100 ANNI DI STORIA DEL COMMERCIO SORANO"

In sala consiliare la presentazione dell'ultima "fatica" del Prof. Antonio Mantova.

14 Dicembre 2019
Winter's Guitar Sound: 1° Festival della Chitarra di Atina

Maurizio Di Fulvio in concerto. Un viaggio tra il Jazz, i ritmi sudamericani e le sonorità mediterranee. Musiche di Jobim, Metheny, "Chick" Corea.

15 Dicembre 2019
Torna in scena l'Istituto Comprensivo 3° con due divertenti e raffinati atti unici

Il primo è il famoso "VISITA DI CONDOGLIANZE" del noto autore Achille Campanile, il secondo è una riduzione teatrale del famosissimo film con Cary Grant, "ARSENICO E VECCHI MERLETTI". Appuntamento dunque, domenica 15 dicembre alle ore 17,30, presso l’auditorium “Cesare Baronio" di Sora.

20 Dicembre 2019
"Viziami (un canto d'amore)"

Alle ore 22:00 presso DeLiri Cafè & Bistrot in via Lungoliri Cavour (tra i ponti Napoli e Vittorio Veneto).

I più letti di oggi:
36.197
SORA - Nessun tentativo di rapimento, ecco com'è andata ieri
1
CRONACA

SORA - Nessun tentativo di rapimento, ecco com'è andata ieri

Una bufala che è partita da Sora ed ha subito trovato terreno fertilissimo sul web. Il presunto tentativo di rapimento di ...

11.333
È venuta a mancare l'Ins. Brunella Gemmiti
2
NECROLOGI

È venuta a mancare l'Ins. Brunella Gemmiti

Il giorno 12 Dicembre 2019, alle ore 6:00, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 55, l'Ins. Brunella Gemmiti (in Marcelli). ...

6.300
È venuta a mancare Pia La Pietra
3
NECROLOGI

È venuta a mancare Pia La Pietra

Il giorno 11 Dicembre 2019, alle ore 13:20, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari Pia La Pietra, di anni 80. I funerali avranno ...

4.410
È venuta a mancare Lucia Pisani
4
NECROLOGI

È venuta a mancare Lucia Pisani

Il giorno 10 Dicembre 2019, alle ore 18:15, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari Lucia Pisani, di anni 78. I funerali si sono ...

3.276
ATINA - Intercettati padre e figlio con mazze da baseball, passamontagna e coltello
5
CRONACA

ATINA - Intercettati padre e figlio con mazze da baseball, passamontagna e coltello

I Carabinieri di Picinisco, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dei ...

I più letti della settimana:
69.202
Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta
1
CRONACA

Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta

Proseguono senza interruzione i servizi preventivi programmati e coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone in tutta la sfera giurisdizionale ...

31.717
Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone
2
CRONACA

Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone

Nella tarda serata di ieri, a Frosinone, presso l’area di sosta del bar "Caterina", in via Tommaso Albinoni, due ...

20.356
SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»
3
CRONACA

SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»

«Ecco il mio modo di parlarti d' amami ora come tanto non lo dirò, è un segreto tra di ma vorrei ...

18.865
SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne
4
CRONACA

SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne

Il personale del Commissariato di di Sora, nel pomeriggio di ieri, ha proceduto ad arrestare un giovane, originario di Isola ...

11.893
Ivan, un mare di lacrime
5
CRONACA

Ivan, un mare di lacrime

Immacolata di lacrime quest'anno a Morolo. La morte di Ivan De Santis, 27enne del luogo deceduto venerdì dopo un drammatico ...