6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 407 VOLTE

Movimento 5 Stelle: “Relazione programmatica: buona ma non completamente soddisfacente”

Interessante relazione programmatica del Sindaco di Sora per il quinquennio: ottenere la metà dei punti sarebbe gia’ un’ottima cosa. Giudichiamo positivo il  proposito di affrontare le problematiche di vivibilità, prevenzione, ambiente, servizi, turismo e sviluppo, ed apprezziamo il realismo che spinge verso un’autonomia economica di Sora. Il rilancio dell’artigianato, dell’agricoltura, la zootecnia con spinta dei mercati a km zero, in un territorio ricco d’acqua e terra fertile come il nostro, potrebbero rappresentare la strada maestra in un periodo di contrazione economica globale, con forti ed inevitabili ripercussioni sociali nel prossimo futuro. Anche la creazione di sinergie tra le aziende locali è una bella sfida; ritorna il marchio Made in Sora, ma studiare come differenziarsi sarà ancora più importante per capire come e a chi si andrà a vendere.

Appena sufficiente, al momento, la relazione su lavoro e occupazione: si fa leva sui fondi CEE, regionali e corsi di formazione. I soliti strumenti che hanno sempre portato benefici limitati. Invece la chiave è fare leva sui privati cercando di riproporre il modello che ha portato al completamento del Palazzetto dello Sport: un interesse diretto del privato capace di produrre o attrarre investimenti e creare posti di lavoro con concessioni che non vadano a danno del cittadino.

Non trova il nostro consenso la riproposizione del “City Manager”, figura già discussa in luglio ed eliminata, e che ora rispunta nella relazione e alla quale continuiamo ad opporci.

Infine ci delude profondamente la mancanza di un qualsivoglia riferimento a: protocollo sulla Legalita’ contro gli appalti sospetti, proposta su referendum consultivi e modifica articolo n.76 dello statuto comunale, controllo qualità di aria, acqua potabile e fiume Liri, incentivo all’uso della bicicletta ed autobus cittadini elettrici, un piano strategico cittadino integrato per lo sviluppo, il centro ex-Tomassi. Su molti di questi punti nel maggio scorso il MoVimento 5 Stelle ha cercato ed ottenuto una convergenza di ambo gli schieramenti al ballottaggio. Poiché il Sindaco Tersigni ha dimostrato disponibilità ad includere le proposte delle minoranze e dei cittadini, ci auguriamo di poter riportare l’attenzione di questa amministrazione anche su questo.

Nei prossimi giorni pubblicheremo i 21 punti cosi come commentati e firmati dal Sindaco prima del ballottaggio per poi incominciare a lavorarci sopra.  Nel frattempo porgiamo gli auguri di buon lavoro al Sindaco e alla sua squadra, lavoro sul quale rimarremo vigili.

Giuseppe Basile

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu