6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 367 VOLTE

Movimento 5 Stelle sul vincolo dell’Istituto di Vigilanza per il Palazzetto dello Sport di Sora

Non desideriamo fare valutazioni sulla forma ed obiettivi del comunicato di Enzo Di Stefano. Piuttosto, ed indipendentemente dalle valutazioni fatte dalle parti politiche, riteniamo che sia stata posta una questione chiara ed oggettiva che richiede una risposta altrettanto chiara. La nostra comprensione dei fatti e’ che quand’anche si ottenga l’agibilita’ della struttura rimarra’ ancora il problema della sua fruibilita’ a causa del vincolo sul parcheggio. Per cui e’ lecito chiedere un chiarimento perche’ i sorani devono sapere come stanno esattamente le cose.

Noi ci poniamo il problema in modo pratico ed oggettivo e non vogliamo polemica. Sappiamo tutti bene che per tutto il tempo in cui il parcheggio non sara’ disponibile a causa dei vincoli indicati, le automobili degli utenti saranno parcheggiate su via Trecce o ai lati della strada di ingresso al palazzetto – sempre che sia possibile – con relativi disagi per i residenti e problemi di sicurezza. Una situazione che puo’ perdurare solamente nel breve termine. Era gia’ invece stata data indicazione che il parcheggio non sarebbe stato ultimato in tempi brevi.

Per godere completamente del nuovo palazzetto che ci auguriamo sia completato nei tempi previsti – e non avere un’altra anatra zoppa, sull’esempio dello stadio G. Panico, anche se per motivi differenti – il problema del parcheggio deve essere risolto o, quanto meno, affrontato.

L’invito posto all’amministrazione Tersigni e’ quindi di discutere il tema, nel consiglio di stasera 11 luglio o nel successivo chiarendo la situazione ed invitando a parlare anche il consigliere De Donatis che, in qualita’ di assessore della precedente amministrazione, e’ anch’egli perfettamente a conoscenza della reale situazione.

Giuseppe Basile

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu