domenica 5 maggio 2013

Nasce a Sora “SOS Donna”: lo sportello telematico di aiuto alle donne

Le violenze sulle donne sono un flagello mondiale, una malattia sociale che rappresenta una grave negazione dei diritti umani fondamentali e i diritti delle donne sono diritti umani. Le violenze non possono essere considerate un fatto individuale e privato, ma devono essere affrontate come una responsabilità collettiva e le istituzioni, la politica e la società civile hanno il compito prioritario della prevenzione e del contrasto ad ogni forma di violenza.

È con questo spirito che è stata costituita l’associazione “SOS Donna”: per rafforzare il contrasto alle violenze sulle donne e far sentire le vittime meno sole e più consapevoli degli strumenti a disposizione per essere difese. L’associazione vuole essere contro ogni forma di violenza fisica, psichica, sessuale ed economica praticata nei confronti delle donne, di sfruttamento, ignoranza, ingiustizia, discriminazione ed emarginazione. L’associazione intende fare opera di prevenzione ed intervenire concretamente a favore di donne che subiscono violenza fisica, sessuale e psicologica all’interno e all’esterno della famiglia.

La violenza contro le donne ha molte facce: i “femminicidi” e gli stupri sono gli aspetti più drammatici delle violenze dentro e fuori le mura domestiche, nei luoghi di lavoro, per le strade. Per le donne è sofferenza, umiliazione e morte, per le giovani generazioni esempio negativo di comportamenti distorti e progressiva perdita dei valori fondati della nostra società: democrazia, rispetto, amore, parità.

Assistiamo nel nostro paese ad un aumento drammatico di casi estremi di violenza sulle donne: sono nella nostra memoria cronache recenti o recentissime di fatti accaduti, che evidenziano che il genere femminile sia esposto a rischi elevati.

La nostra associazione si propone, in collaborazione con le Istituzioni di attuare una serie di azioni utili a modificare la cultura della violenza contro la donna nelle diverse forme in cui si manifesta, nell’intento di limitare i caso che la generano ad aprire un dibattito costante su questi problemi nel nostro territorio.

Il nostro impegno sarà:

  • Offrire consulenza legale per assistere la donna nella denuncia di abusi e maltrattamenti.
  • Essere centro di ascolto per affrontare il disagio e superare i momenti critici, acquisire fiducia e sicurezza, favorire e sostenere le risorse della donna.
  • Diventare osservatorio, punto d’incontro, conoscenza ed elaborazione di azioni a sostegno del rafforzamento della dignità femminile.
  • Realizzare incontri nel territorio per portare all’attenzione della cittadina i molteplici aspetti di questo delicato problema.
  • Proporre e rilanciare, all’interno e all’esterno delle istruzioni scolastiche, percorsi educativi che richiamino i concetti di legalità, democrazia, parità fra i sessi, con linguaggio e metodi appropriati, tesi ad arginare ogni tipo di violenza morale, fisica e psicologica.
  • Promuovere attività di formazione, sensibilizzazione e prevenzione al fine di rendere visibile all’opinione pubblica la tematica della violenza alle donne. Interagendo, inoltre, con tutti i soggetti istituzionali e con la società civile, cercando di far riconoscere la violenza in tutte le sue forme in modo che vengano attuati interventi a livello politico e politiche sociali a favore delle donne.

Una donna su tre è vittima di violenza, se anche tu sei fra queste, NON TACERE, contatta SOS DONNA: www.sos-donna.it

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Guarcino - Il satellite che mette paura
13 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - A caccia del satellite cinese fuori controllo. La notizia è riportata dai siti specializzati e dalle agenzie di stampa. E’ ...

Allerta meteo, i sindaci decidono per la chiusura delle scuole
16 ore fa

FROSINONE TODAY - L'allerta meteo previsto per le prossime ore e che dovrebbe far scendere le temperature molto al di sotto dello 0 anche ...

Maltempo: Lunedì 26 Febbraio a Frosinone scuole chiuse
15 ore fa

CIOCIARIA24 - Lo ha deciso il sindaco del capoluogo, Nicola Ottaviani, nel pomeriggio di oggi. Ecco la nota ufficiale del Comune. .

Anziano investito da un'auto: è grave
17 ore fa

FROSINONE TODAY - Investito da un'automobile, grave un uomo di 83 anni di Frosinone. Il fatto è successo questa mattina. L'anziano stava camminando ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
6 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
2 giorni fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.