1’ di lettura

Natalino Coletta scrive al sindaco Tersigni per i lavori ARDIS

Natalino Coletta

Egregio Sig. Sindaco,

alcuni giorni fa abbiamo appreso che nella casa comunale si è tenuto un incontro con i tecnici dell’ARDIS per pianificare un intervento manutentivo sul fiume Liri, nella parte bassa della città di Sora. La notizia ci rallegra moltissimo, a tal punto che non abbiamo saputo trattenere una fragorosa risata, in quanto i lavori richiesti (ignorando di fatto alcune zone importanti), sono gli stessi che il sottoscritto aveva già evidenziato nei giorni precedenti e ancor prima, nel Novembre del 2011.

In considerazione di quanto rappresentato, non si capisce la ragione per cui avete impiegato un anno e due mesi per avere un incontro con l’ARDIS durato peraltro pochi minuti, per poi affidare la divulgazione della notizia al più insensibile e distratto dei Suoi collaboratori; l’Ass. Petricca il quale si è voluto tanto sbilanciare da indicare anche la data di appalto dei lavori: che sarebbe a suo dire la prossima estate.

Per quanto ci riguarda, con fiducia aspettiamo l’arrivo dell’estate per verificare se risponde a verità quanto dichiarato dal Suo adepto, oppure se si tratta dell’ennesima bufala formulata da chi per vanità e ricerca sfrenata del consenso elettorale, continua ad occupare spazi che generalmente spettano ad un Sindaco.

Ad ogni modo Sig. Sindaco, ci appelliamo a Lei vale responsabile autentico in materia di Protezione Civile, nel tenere in debita considerazione la gravità del problema esondazioni del fiume Liri nelle zone di Agnone, Salceto, Tofaro, Baiolardo, , come più volte ho avuto modo di rappresentarLe.

– Patto Democratico per Sora

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti