2’ di lettura

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

In un’intervista a ACI Sport, ci spiega il passaggio al nuovo cambio tipicamente da corsa: «Sono curioso di provarlo, vediamo se mi consentirà di guadagnare qualche posizione in più nel contesto del TCR Italy, anche se molto dipenderà poi da me. Lo userò per la prima volta direttamente nelle prove libere del weekend di Vallelunga, perché non abbiamo avuto l’occasione di fare dei test”.

Nicola Guida

Nicola Guida sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

La pista di Vallelunga ti piace?
«Pur essendo quella più vicina a casa, è la pista dove ho meno esperienza e la trovo difficile e impegnativa, perché è un circuito molto tecnico. Il ‘Curvone’ è per me il più complicato da affrontare, ma anche i ‘Cimini’, la ‘Esse’ e il ‘Semaforo’ sono punti tosti…»

Qual è stato il tuo feeling nelle prime tre tappe della stagione, da debuttante nel campionato?
«Alla fine è andata meglio di quanto pensassi, la CUPRA è nuova per me rispetto all’Audi con cui ho corso l’anno scorso nel TCR DSG Endurance, il telaio è diverso e ora inizio ad avere un po’ di feeling in più. Il livello medio è molto alto, ma sicuramente sono salito anche io rispetto all’anno scorso. C’è una bella lotta per il titolo, molto aperta fra diversi piloti: da Tavano a Pellegrini, da Jelmini a Brigliadori e Reduzzi… è un campionato molto incerto e per questo davvero bello».

Nicola Guida

Nicola Guida durante una tappa del TCR Italy

Dopo Vallelunga ci saranno le tappe di Monza a Imola: come ti trovi su questi circuiti?
«Mi trovo particolarmente bene a Monza: per me è la più pista facile, forse perché ho più feeling, anche se è molto veloce. A Monza ho fatto un podio nell’Endurance con Dindo Capello e ho vinto al debutto nell’ultima gara del TCR Italy l’anno scorso, con l’Audi DSG. Mi piacciono anche le piste di Imola e il Mugello, ma Monza ha un fascino particolare: è il tempio della velocità e tutta la storia dell’automobilismo è passata di lì».

Cosa fai nella vita di tutti i giorni?
«Sono imprenditore nel settore della farmaceutica: la mia famiglia aveva delle farmacie, e io ho fondato l’azienda Pharmaguida. Mi piacciono le sfide in tutti i campi, anche per questo ho deciso di provare la vettura turismo più professionale che ci sia, pur avendo iniziato a correre soltanto quattro anni fa».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Jolly Group

Una nuova stagione è appena cominciata, una squadra ambiziosa è pronta a regalarci grandi soddisfazioni, una società seria e appassionata merita tutto l'appoggio necessario.

Farmacia Sciarretta

Il servizio consiste nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio.