42" di lettura

Nicola Zingaretti: «A chi dice “riapriamo tutto” rispondo “errare è umano perseverare è diabolico”»

Solo a Novembre abbiamo avuto 16 mila vittime per Covid, sottolinea il Governatore del Lazio.

sulle riaperture: «A chi dice “riapriamo tutto” rispondo “errare è umano perseverare è diabolico”. E mi riferisco ai prossimi provvedimenti che dovrà emanare il Governo tra pochi giorni. Ricordo che solo a novembre in Italia ci sono state oltre 16.000 vittime del Covid. Ora la curva sta calando solo grazie alle regole di contenimento e ai comportamenti delle persone.

Un’altra esplosione del contagio, dovuta alla sottovalutazione del rischio, sarebbe un colpo verso l’economia e il lavoro, uno schiaffo alla sofferenza delle persone, alla memoria delle vittime e un insulto all’impegno degli operatori sanitari. Tornare a vivere significa sconfiggere il virus che è il vero nemico, non eliminare le regole per contrastarlo», conclude Zingareti sulla sua pagina social.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno