«Non lasciamoci andare!». Appello ad una Sora scoraggiata come non mai

Se sei già abbonato clicca qui per accedere.

Alle reazioni vigorose dei Sorani in tema di sanità, acqua e altro, dopo l’ennesima illusione e delusione, l’impossibilità di iscrivere la squadra della città al campionato di competenza, a Sora sta subentrando lo scoramento, una sorta di accidia civile che è palpabile nei discorsi nei bar e nei gruppi che cercano un minimo di refrigerio nella villa. L’immagine di Sora come è ridotta lo ha dato la giornata di domenica, con le strade del centro vuote, i locali di intrattenimento deserti, la gente scoraggiata di fronte alla selva di divieti di accesso che partivano addirittura dal piazzale dell’arco di San Rocco per cui si dirigevano fuori della zona interdetta.

Credo che questo è il momento di non lasciarsi andare, questo è il momento non dei processi come tenta di fare qualcuno, ma di fare uno sforzo collettivo e partendo dal poco su cui possiamo contare progettare come vogliamo sia SORA DOMANI e con unità di intenti lavorare in questo senso. Per questo obiettivo dimentichiamo le sirene di fuori che tentano di incantarci e poi ci lasciano nel più completo abbandono.

Autoconvochiamo una Assise cittadina che strutturandosi per competenze formuli idee, proponga azioni , individui obiettivi idonei a farci risalire la china. Abbiamo perso il tribunale, abbiamo avuto notevoli ridimensionamenti di organici in altri settori della Pubblica Amministrazione e dei servizi, il mancato turn over all’ospedale, che non riguarda solo un ginecologo (sembra in attesa che riaprano Alatri), un pediatra (che sembra ci lasci con l’autunno), un cardiologo introvabile, ma che sembra riguardi qualche centinaia di persone.

Queste assenze hanno ridotto gli occupati stabili e tutelati di circa 800 unità, che si ripercuotono negativamente sulla moneta circolante e spendibile, vogliamo azzardare una cifra 1.200.000 euro. Se a questa cifra aggiungiamo la rapacità delle tariffe (vedi l’acqua), i balzelli comunali e regionali , le spese che, in carenza di una sanità degna di questo nome, i cittadini debbono affrontare per la tutela della salute, possiamo renderci conto dell’impoverimento della città.

Credo sia ora, senza che questo sia sconfessione a tutti e a nessuno, di prendere in mano la progettualità per il futuro e il coordinamento dei mezzi per ottenere quanto ci spetta come cittadini, coinvolgendo tutto il comprensorio, che qualcuno con un tratto di penna ha destinato, senza consenso dei cittadini, ad avere riferimenti che molti non giudicano vantaggiosi. L’appello è non buttate queste righe, certamente insufficienti, con un gesto di sufficienza, provate a pensare un attimo allo sfascio in cui stiamo e alle possibilità di contare ancora che una città di quasi trentamila abitanti e un comprensorio che li raddoppia possono ancora avere.

Ricordate concordemente:
NO PASERAN NON PRAEVALEBUNT
BASTA VOLERLO E TESTIMONIARLO.

Rodolfo Damiani

SCUOLA RENZO PIANO » Demolizione ex mattatoio
ABBONATI A SORA24

Abbiamo aperto la porta che conduce al futuro, per continuare a offrire un’informazione libera e pluralista… la chiave è nelle tue mani!

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

I più letti di oggi:
9.863
Strage di cani in paese: monta la rabbia social
1
EXTRA

Strage di cani in paese: monta la rabbia social

Sono giorni inaudita violenza nei confronti dei poveri amici a quattro zampe, la cui unica "colpa" è quella di fidarsi dell'uomo.

903
SORA - L'IC 3 incontra il Vescovo Antonazzo
2
SCUOLE

SORA - L'IC 3 incontra il Vescovo Antonazzo

L'occasione è stata utile per una riflessione condivisa sulla necessità del lancio di un patto educativo globale.

623
SORA - IC 1: Anche prestigiosi risultati anch e per Rione Napoli e Arduino Carbone
3
SCUOLE

SORA - IC 1: Anche prestigiosi risultati anch e per "Rione Napoli" e "Arduino Carbone"

L'Istituto comprensivo 1 Sora, così per il secondo anno consecutivo, ottiene il CERTIFICATE OF EXCELLENCE IN CODING LITERACY per tutti gli ...

I più letti della settimana:
21.427
Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate
1
EXTRA

Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate

Dopo mesi di indagini e meticolosi accertamenti, la Polizia è riuscita a identificarlo.

20.468
FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto
2
EXTRA

FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto

Aria irrespirabile, gola irritata, puzza di bruciato, polveri sottili alle stelle. L'allarme lanciato dalla Task force "Allerta Valle del Sacco".

18.326
In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione
3
EXTRA

In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione

Ecco le immagini del magnifico spettacolo di fede materializzatosi domenica scorsa con l'afflusso di tantissimi pellegrini presso il Santuario.

12.110
Ci ha lasciato Giulio Tersigni
4
NECROLOGI

Ci ha lasciato Giulio Tersigni

Era lo storico titolare della Pizzeria Toscana in Piazza Risorgimento.

11.578
Ci ha lasciato Vincenzo Di Mario
5
NECROLOGI

Ci ha lasciato Vincenzo Di Mario

Si è spento in ospedale a Sora.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Nuovo dirigente, non solo Polizia Locale: ecco di cosa si occuperà

Ridistribuzione dei carichi di lavoro per avere una macchina amministrativa più svelta.

POLITICA

SORA - Scuola Renzo Piano: demolito il mattatoio. Ex Tomassi, De Donatis conferma: «Si riparte in primavera»

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, fa il punto della situazione sul cantiere dove sorgerà il progetto curato dal ...

POLITICA

SORA - Nuova scala palazzo studi viale Simoncelli, presto i lavori

Roberto De Donatis spiega i dettagli del complesso intervento.

Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola Renzo Piano: la settimana prossima verrà demolito l'ex mattatoio

Si passa finalmente alla fase operativa che porterà alla realizzazione della scuola innovativa in tecnologia X-LAM progettata dallo staff del ...

Passi carrabili

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso ...