Nuovo centro distribuzione Amazon a Colleferro: 500 posti di lavoro a tempo indeterminato. Ecco come candidarsi

Sono già aperte le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di support. Le selezioni per operatori di magazzino saranno aperte in estate.

Amazon continua ad espandere la sua rete di centri di distribuzione in Italia per far fronte alla domanda crescente di ordini da parte dei clienti, ampliare l’offerta di prodotti e supportare al meglio le piccole e medie imprese che utilizzano la vetrina di Amazon per incrementare le loro vendite in Italia e all’estero. Il primo centro di distribuzione sorgerà tra i comuni di Castelguglielmo e San Bellino, in provincia di Rovigo; il secondo magazzino invece avrà sede a Colleferro, comune della città metropolitana di Roma. Entrambi saranno operativi a partire dall’autunno di quest’anno. Amazon creerà più di 1.400 posti di lavoro con una retribuzione competitiva e benefit sin dal primo giorno.

Il centro di distribuzione di Colleferro sarà il secondo magazzino aperto da Amazon nella Regione Lazio dopo quello di Passo Corese, inaugurato nel 2017. Vailog srl (Gruppo Segro) è lo sviluppatore che si è occupato della realizzazione del magazzino che creerà fino a 500 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro il 2023. Amazon si avvarrà di questo sito per immagazzinare i prodotti di grandi dimensioni e lavorerà in modo sinergico con il centro di distribuzione dello stesso tipo inaugurato a Vercelli nel 2017.

“La nostra amministrazione accoglie questa apertura come motore di ripresa economica e industriale in un’area che, come tutti sappiamo, è stata teatro di una profonda crisi economica, ambientale e sociale”. Ha dichiarato Pierluigi Sanna, Sindaco di Colleferro. “Il nuovo centro logistico sarà un fattore rilevante di crescita occupazionale pulita per l’intera area, per la prima volta ci sarà un insediamento “senza ciminiere” alle quali noi siamo sempre stati abituati nella nostra storia. Vorrei sottolineare che questo progetto nasce dal nostro impegno di accogliere e incoraggiare insediamenti produttivi che rispettano l’ambiente, accrescono l’occupazione e sono compatibili con il nostro territorio”.

A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di support a cui è possibile candidarsi accedendo ai seguenti link: a cui è possibile candidarsi accedendo ai seguenti link: CLICCA QUI

Le selezioni per operatori di magazzino saranno aperte in estate. Per queste figure professionali è previsto un inquadramento al quinto livello del CCNL della Logistica e dei Trasporti con salario d’ingresso pari a € 1.550 lordi, tra i più alti del settore logistico e un pacchetto di benefit che include gli sconti su Amazon.it e l’assicurazione sanitaria privata contro gli infortuni.

Amazon offre inoltre un programma innovativo denominato Career Choice: l’azienda copre fino al 95% dei costi di formazione superiori e delle spese (fino ad un massimo di €8.000 in quattro anni). Ciò significa che i dipendenti possono iniziare la propria carriera in Amazon senza alcuna qualifica formale e beneficiare di una formazione riconosciuta in un ambito di loro scelta e di tutte le competenze necessarie per cogliere nuove opportunità di carriera dentro l’azienda o all’esterno.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi nel Lazio 167 nuovi "positivi". Ecco tutti i numeri aggiornati

16 nuovi casi riguardano la provincia di Frosinone. 36 casi e 2 decessi nella Asl Roma 5.

CORONAVIRUS

Coronavirus, i dati nazionali aggiornati: deceduti quasi a 15 mila, guariti vicini ai 20 mila

Il numero totale di contagiati ufficialmente riscontrati dall'inizio dell'epidemia è pari a 119.827 unità, 4.585 in più rispetto a ieri, quando il dato ...

CORONAVIRUS

SORA - Emergenza Coronavirus: il Sindaco invita le attività alla solidarietà alimentare

La proposta del Comune è naturalmente rivolta alle attività commerciali dedite alla vendita di veni di prima necessità. Ecco come aderire ...

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Emergenza Coronavirus: già distribuiti molti pacchi alimentari

Il Sindaco, Massimiliano Quadrini, elogia il lavoro della Protezione Civile.