lunedì 11 marzo 2013

Olimpia Volley Sora campione provinciale U14 Femminile: brave, brave, brave bravissime! [FOTOGALLERY]

L’Olimpia Volley Sora colpisce ancora e lo fa per la quarta volta consecutiva, entrando così di diritto nella storia del volley giovanile provinciale. Parliamo della categoria Under 14 Femminile, dove domenica sera, nella numerosa cornice del Palasport “Luca Polsinelli” di Sora, la società della famiglia Pugliesi ha festeggiato i suoi venticinque anni di attività con un successo sofferto e per questo ancor più apprezzato. Una finale vietata ai deboli di cuore, in cui le ragazze di Anna Fabrizio hanno avuto la meglio su una Cls Volley Liri mai doma, che si è arresa solo dopo cinque combattutissimi set e due ore e mezza di gioco durante i quali, nonostante la giovanissima età delle atlete in campo, si è assistito a una buonissima pallavolo e a tanto tanto agonismo, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto dalle due società che, allo stato attuale, rappresentano sicuramente il meglio che la pallavolo giovanile possa esprimere a livello provinciale.

Alla fine però ne è uscita con il trofeo in mano ancora l’Olimpia Volley Sora, che si conferma così ai massimi livelli in una categoria che vede la società lirense primeggiare dalla stagione 2009/2010; da allora quattro titoli provinciali consecutivi, che la dicono lunga sulla continuità e sulla validità degli insegnamenti dei due coach Anna Fabrizio e Gianpiero Pugliesi, che in silenzio e con tanta serietà continuano annualmente a raccogliere i frutti di tanto lavoro e indiscussa professionalità. E siamo solo all’inizio di una stagione nella quale complessivamente, sui quattro campionati di categoria femminile disputati, l’Olimpia ha vinto ben 52 su 60 incontri disputati; un ruolino di marcia che, con un paio di settimane di anticipo rispetto al termine delle varie regular season, ha consentito alle ragazze sorane di qualificarsi in anticipo a tutte le final-four in programma da qui al termine del mese di aprile. Tra due settimane sarà infatti la volta dell’Under 13, mentre ad aprile toccherà alle squadre Under 16 e Under 18 il compito di continuare a tenere alto il nome di una società che, comunque vadano le cose, questa stagione agonistica la chiuderà ancora una volta da assoluta protagonista.

<<Siamo ancora una volta qui a commentare il successo non di una squadra, ma di una famiglia – dichiara un raggiante Pietro Pugliesi, patron dell’Olimpia Volley Sora – perché è questo che ci sentiamo e che ci fa fare la differenza. Tutti ci davano per spacciati in questa finale, perché Castelliri aveva dominato la regular season e invece, come spesso ci accade, nelle finali abbiamo quel pizzico di esperienza in più che ci porta anche ad andare oltre i nostri limiti e a sorprendere i nostri avversari. Ero sicuro che ce l’avremmo fatta anche questa volta, e ora che di titoli ne abbiamo vinti quattro consecutivi, credo che nessuno possa più parlare di casualità o di fortuna: la continuità non si compra>>. Ma non è finita qui. L’atleta Naomi Cirelli, vero esempio per il gruppo nonché capitano dell’Under 14 Femminile, si è aggiudicata il premio individuale quale “Miglior Attacco” dell’intera manifestazione, per un riconoscimento che ha inorgoglito l’intero staff tecnico della società sorana, oltre che ovviamente la sua famiglia e le compagne di squadre tutte.  Insomma, una giornata da ricordare per una società al top nel settore giovanile come l’Olimpia Volley Sora.

OLIMPIA VOLLEY SORA: Cancelli Gaia, Cirelli Naomi (K), Cupini Elisa, De Angelis Ilaria, Di Marco Martina, Didone Chiara, Facchini Giulia, La Posta Lucrezia, La Posta Ludovica, Marcelli Alessia, Morsilli Marika, Orlandi Francesca, Tatangelo Giulia.

FINAL-FOUR SEMIFINALE
OLIMPIA VOLLEY SORA – VICTORIA  VOLLEY 3-0 (25/23 – 26/24 – 25/22)

FINAL-FOUR FINALISSIMA
OLIMPIA VOLLEY SORA – CLS VOLLEY LIRI 3-2 (25/23 – 24/26 – 25/23 – 23/25 – 15/12)

[nggallery id=876]

Commenti

wpDiscuz
Menu