56" di lettura

Operazione “I PARPACCI”: sette arresti dei Carabinieri

Smantellata grossa piazza dello spaccio di eroina.

Con l’operazione convenzionalmente denominata “I PARPACCI”, i Carabinieri della Compagnia di Cassino, nella mattinata odierna, hanno eseguito sette ordinanze di custodia cautelare in carcere ed ai domiciliari, emesse dal GIP del Tribunale di Cassino, nei confronti di altrettante persone accusate a vario titolo ed in concorso tra loro di un radicato ed esteso traffico di sostanze stupefacenti, prevalentemente del tipo eroina.

Gli arrestati

Le persone sottoposte a custodia cautelare sono sette, sei uomini e una donna di età compresa tra 28 e 55 anni, tutti residenti a Cassino e hinterland. Uno degli arrestati è stato rinchiuso nel carcere di Orvieto, altri tre nel carcere di Cassino, la donna a Rebibbia, mentre altri due uomini sono ai domiciliari. Gli arrestati sono tuti tutti censiti per reati contro la persona e/o sugli stupefacenti.

Genitori disperati

L’indagine trae input dalla forza di disperazione dei genitori di una delle tante “vittime” dell’eroina, i quali, pur di tutelare il proprio congiunto, non hanno esitato a mettere per iscritto fatti dei quali erano venuti a conoscenza riguardanti soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona della cosiddetta Valle dei Santi.