5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 115 VOLTE

Ordinanza in merito alla manutenzione dei terreni ricadenti nel territorio comunale e in particolare nelle zone a rischio esondazione o frane

Il  Sindaco Ernesto Tersigni, in data odierna, ha firmato l’ordinanza per la pulizia e la messa in sicurezza dei fossi a lato delle strade comunali e vicinali di uso pubblico, a salvaguardia della pubblica incolumità.

Tali interventi dovranno essere tutti effettuati ciclicamente, in modo da garantire la perfetta pulizia e manutenzione dei luoghi e comunque per almeno due cicli di lavoro, da effettuarsi secondo le seguenti scadenze: il primo ciclo entro il 30 aprile 2013, il secondo ciclo di manutenzione entro il 15 novembre 2013.

L’ordinanza, spiega il Primo Cittadino, nasce da una serie di priorità: <Innanzitutto c’è la necessità di mantenere costantemente puliti gli argini e i fossi a confine con le strade comunali e vicinali soggette a pubblico passaggio, al fine di rendere più sicura la viabilità. Ciò è necessario per garantire la regolare visibilità delle strade. Inoltre, è necessario mantenere puliti i fossi di scolo presenti sul territorio comunale con interventi periodici di spurgo e pulizia, al fine di garantire il regolare scolo e deflusso delle acque in caso di abbondanti piogge>

E’ bene sottolineare che saranno applicati controlli costanti da parte della Polizia locale che vigilerà e potrà applicare ai trasgressori sanzioni amministrative da  200 a 500 euro.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu