Ospedale, l’analisi di De Donatis: dimissioni Mastrobuono e un Atto Aziendale soddisfacente

Nella lotta per la difesa del diritto alla salute in provincia di Frosinone ritengo utile condividere le riflessioni di questi giorni. Dopo l’incontro dei Sindaci con il Commissario Regionale Zingaretti è ormai evidente lo scollamento tra quanto promesso dall’attuale amministrazione regionale e quanto eseguito dalla Manager Mastrobuono. La possibilità di rendere operativo il reparto di ortopedia a Sora, durante i mesi estivi e non solo da settembre, si reggeva sulla direttiva di Zingaretti, che consente al manager l’assunzione in deroga dal turn over in questo periodo estivo evitando l’accorpamento con Cassino.

Ora questo banale ragionamento e la mia convinzione che Zingaretti intenda veramente portare avanti questo impegno (cosa che mi è stata confermata dai nostri rappresentanti regionali), fa scaturire una conseguenza a mio avviso inevitabile: se la Mastrobuono non è in linea con le direttive politiche di chi l’ha collocata in quella posizione credo sia imminente e doveroso o un suo passo indietro o un immediato adeguamento rispetto a quanto deciso in sede politica. Per quanto riguarda invece un discorso di prospettiva ritengo che ad oggi manchi una visione tecnica generale che renda chiaro quale sia l’ottimizzazione delle risorse disponibili per la sanità della provincia di Frosinone.

Qui il discorso diventa un attimo più complesso ma cerco di spiegarmi. L’obiettivo finale al quale ogni sacrosanta lotta deve necessariamente tendere è l’atto aziendale del prossimo 20 settembre. L’atto ci dirà quale sarà l’offerta sanitaria per la provincia di Frosinone. A tal proposito mi sembra chiaro che ad oggi manchi una visione generale della sanità provinciale da contrapporre a quella che la manager Asl ed i suoi collaboratori cercheranno di far passare come necessaria attraverso l’atto aziendale. Il problema infatti è capire come gestire le risorse disponibili per disegnare la futura offerta mantenendo un visione tripolare della provincia con i tre ospedali di Frosinone, Cassino e Sora.

Per arrivare al 20 settembre con la necessaria consapevolezza di quali richieste formulare per ottenere la migliore risposta in termini di efficacia dal futuro atto aziendale, bisogna che i rappresentanti degli operatori sanitari di questa provincia lavorino alacremente per la redazione di una proposta tecnica UNITARIA per la sanità della Provincia di Frosinone. Questo a mio avviso è un passaggio fondamentale che può dare maggiore forza alla lotta civica, incardinare in modo fermo le responsabilità di chi gestisce e di chi decide. Il tempo stringe, ben venga la protesta per tenere alta l’attenzione, ma il 20 settembre bisogna che questa Provincia si presenti al tavolo con una proposta forte, condivisa e possibile per ottenere un Atto Aziendale in grado di tutelare davvero la salute del cittadino.

Roberto De Donatis Consigliere di Patto Democratico per Sora

I più letti di oggi:
6.538
La lettera di un'immigrata sorana residente all'estero
1
CRONACA

La lettera di un'immigrata sorana residente all'estero

«Io vi auguro di non dover lasciare mai la vostra terra, vi auguro di non sentire quel magone nel cuore ...

2.961
SORA - Ci ha lasciato Padre Felice Inglesi
2
NECROLOGI

SORA - Ci ha lasciato Padre Felice Inglesi

Il giorno 18 Agosto 2019, alle 8:45, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di 96 anni, Padre Felice Inglesi, sacerdote passionista. I ...

2.744
È venuta a mancare Maria Petricca
3
NECROLOGI

È venuta a mancare Maria Petricca

Il giorno 17 Agosto 2019, alle ore 12:15, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 89, Maria Petricca (vedova Alonzi). I ...

I più letti della settimana:
78.274
SORA - Tragico incidente stradale, muore ragazza giovanissima
1
CRONACA

SORA - Tragico incidente stradale, muore ragazza giovanissima

Terribile incidente stradale nella notte in zona Vuotti, sulla strada che da Arpino conduce a Carnello. Uno solo il veicolo ...

44.772
Tragedia nella notte: Sora sotto shock
2
CRONACA

Tragedia nella notte: Sora sotto shock

Le imminenti tradizionali festività dell'Assunta e di San Rocco in programma a Sora sono passate inesorabilmente in secondo piano dopo ...

44.429
SORA - Profughi: le parole pronunciate in piazza San Rocco da Don Donato Piacentini [ VIDEO ]
3
Profughi

SORA - Profughi: le parole pronunciate in piazza San Rocco da Don Donato Piacentini [ VIDEO ]

Durante i festeggiamenti in onore di San Rocco, dal pulpito allestito in piazza a Sora, Don Donato Piacentini si è scagliato ...

Roma

A pochi passi dal Vaticano abbiamo scoperto un luogo che tratta la clientela con una cura eccezionale: The Center of Rome Bed and Breakfast.

SPONSOR

Lo spider più venduto al mondo compie 30 anni. Vieni a provare la vettura oggi stesso da Jolly Auto, concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Da oggi presso Jolly Rent Frosinone è disponibile anche sui veicoli commerciali FCA.

Land Rover

Non si tratta di un semplice restyling quello che caratterizza la Land Rover Discovery Sport 2020 in uscita il prossimo autunno.