Ospedale: «l’assunzione di medici a tempo determinato è un punto di partenza, non di arrivo»

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Fabrizio Pintori, portavoce del Meetup Amici del Movimento Cinque Stelle di Sora.

«In merito alle ultime novità concernenti l’ospedale si può dire che: tutto è bene quel che finisce bene?. In base alle informazioni più recenti, sembra che nei prossimi giorni dovrebbero essere assunti dei medici a tempo determinato. Come cittadini e possibili pazienti gli “Amici del MoVimento 5 Stelle Sora” non possono che apprezzare questa notizia, l’auspicio e che non si tratti del punto di arrivo bensì di quello di partenza.

La sanità negli ultimi decenni, ed in particolare negli ultimi anni, si è distinta per non sfruttare al meglio le ingenti risorse di cui dispone, preferendo puntare su progetti inadeguati a risolvere i problemi come Case della Salute o della Maternità e non ridurre la mobilità passiva. Resta la necessità di fornire servizi adeguati, ridurre le liste di attesa e di lottare contro gli sprechi. Si devono impostare le basi per un piano di lungo termine per fornire una sanità dignitosa e a misura d’uomo, in grado di erogare i servizi essenziali alle persone in quanto spettanti di diritto e non come elargizione fatta per non sentire delle proteste.

Nonostante da anni regni il malcontento per la situazione della sanità provinciale, qualche giorno fa, qualcuno è caduto dal pero e ha scoperto che era possibile assumere, anche se a tempo determinato, il personale necessario per affrontare situazioni di emergenza. Perché non farlo prima? Purtroppo, i problemi del “Ss. Trinità” non sono stati risolti in modo definitivo e la loro soluzione è rinviata all’uscita dal commissariamento per eccessivo deficit sanitario della Regione. Oltre queste criticità restano da affrontarne altre non meno importanti. Infatti, si deve sottolineare che per garantire un’elevata qualità e quantità delle prestazioni è necessario assumere infermieri, tecnici ed ausiliari. Figure professionali indispensabili per il buon funzionamento dell’ospedale, ma dei quali nessuno si ricorda.

Inoltre, le attuali buone notizie, purtroppo, non riguardano il laboratorio di analisi ed il centro trasfusionale, entrambi bersaglio dei decreti di Zingaretti. Se non cambierà presto qualcosa il loro futuro è segnato, pertanto è necessario continuare a tenere alta l’attenzione. Nei prossimi mesi la guardia dovrà essere sempre alta, perché avere in servizio qualche medico precario in più non è altro che una boccata d’ossigeno. Chi ha bisogno di cure ed assistenza ha bisogno di risposte certe e non di placebo. In passato sono state fatte tante promesse, dal potenziamento del Polo Oncologico (con l’arrivo di un luminare!) alla valorizzazione dell’ospedale, nessuna mantenuta!».

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.

I più letti di oggi:
7.259
Ivan, un mare di lacrime
1
CRONACA

Ivan, un mare di lacrime

Immacolata di lacrime quest'anno a Morolo. La morte di Ivan De Santis, 27enne del luogo deceduto venerdì dopo un drammatico ...

3.101
SORA - Ex Tomassi (Centro Serapide): a primavera 2020 ripartono i lavori. Intervista al sindaco Roberto De Donatis
2
Centro Serapide

SORA - Ex Tomassi (Centro Serapide): a primavera 2020 ripartono i lavori. Intervista al sindaco Roberto De Donatis

Nella prossima primavera ripartiranno dopo 15 anni i lavori nel cantiere dell'ex Tomassi. L’edificio verrà completato ed adeguato sismicamente per ...

1.260
SORA - San Rocco, un Natale ricchissimo di eventi. Ecco il programma completo
3
EVENTI

SORA - San Rocco, un Natale ricchissimo di eventi. Ecco il programma completo

Con un ricco e allettante programma di eventi e spettacoli, domenica 1° dicembre 2019 ha preso il via “Natale a San Rocco”, ...

I più letti della settimana:
57.554
Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta
1
CRONACA

Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta

Proseguono senza interruzione i servizi preventivi programmati e coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone in tutta la sfera giurisdizionale ...

45.395
SORA - La tua educazione era fuori dal normale. Città in lutto per la scomparsa di Gianluca Caschera
2
CRONACA

SORA - "La tua educazione era fuori dal normale". Città in lutto per la scomparsa di Gianluca Caschera

Non appena si è diffusa la notizia, tutti si sono riversati sul suo profilo Facebook. Incredulità e tanto dolore, ecco cosa ...

17.255
Antonio Muscedere: l'uomo che aveva un sorriso per tutti
3
CRONACA

Antonio Muscedere: l'uomo che aveva un sorriso per tutti

Con il cuore affranto le comunità di Posta Fibreno e Broccostella si preparano per l’ultimo saluto al caro Antonio ...

16.807
SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne
4
CRONACA

SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne

Il personale del Commissariato di di Sora, nel pomeriggio di ieri, ha proceduto ad arrestare un giovane, originario di Isola ...

16.079
SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»
5
CRONACA

SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»

«Ecco il mio modo di parlarti d' amami ora come tanto non lo dirò, è un segreto tra di ma vorrei ...