OSPEDALE SORA – «Figure apicali Chirurgia e Oncologia»: le perplessità di De Donatis

Le dichiarazioni del Sindaco.

«In merito alle nomine delle figure apicali delle due Unità Operative Complesse di Chirurgia e di Oncologia dell’Ospedale SS. Trinità di Sora, sento il dovere di esprimere forti perplessità, chiaramente non sull’aspetto professionale sul quale sono certo siano state fatte le debite valutazioni, ma sulla modalità di nomina che non rispondono a quanto è lecito aspettarsi per il nostro nosocomio.

Questo in considerazione di due aspetti: il primo legato ad una valorizzazione delle professionalità esistenti, interpreti di una scuola che tanto ha fatto per tenere alta la qualità del servizio e il secondo legato al fatto che se si deve procedere all’individuazione dei primariati l’unica strada praticabile debba essere quella del concorso pubblico.

Siamo da tempo abituati a scorciatoie pericolose perché potenziali elementi di demotivazione all’interno di delicati equilibri in reparti che rappresentano il fulcro della nostra offerta sanitaria, in una situazione che vede troppo spesso diventare definitivo ciò che dovrebbe essere temporaneo». È quanto dichiara il Sindaco di Sora, Arch. Roberto De Donatis.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.