3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 1.630 VOLTE

Ospedale SS. Trinità: FUSSE CHE FUSSE… LA VOTA BONA (di Rodolfo Damiani)

Terra di Lavoro in piedi, basta con gli arzigogoli, basta con i buonisti di sola andata, basta con le false verità di chi dovrebbe rispettare i cittadini, basta con la Mastrobuono e le sue verità d’occasione, basta con una presidenza se non colpevole sicuramente complice dello sfascio, basta con gli sprechi e le furbate di una filiera infernale.

Giovedì 11, alle ore 20, quando inizieremo la nostra marcia democratica dalla villa di Frosinone, saremo li per testimoniare democraticamente e civilmente il nostro rifiuto delle politiche discriminatorie di Zingaretti, per gridare il nostro disappunto per essere considerati cittadini di seconda classe, per mostrare il dissenso di una intera provincia con le politiche che producono tasse, aumenti di tariffe, mancata assistenza, deficit sistematico e disoccupazione.

In questi giorni altri 56 operai si sono visti recapitare la lettera di licenziamento, dopo che hanno trovato la fabbrica svuotata di scorte e utensili. Giovedì sera con la nostra presenza scriviamola noi la lettera di licenziamento a questa classe politica che ha fallito su tutti i fronti, primo fra tutti il rispetto per i cittadini.

Non ci facciamo intimidire, siamo noi che gli abbiamo dato la delega, ritiriamogliela. EL PUEBLO UNIDO QUEMA’ SERA’ VENCIDO!

Rodolfo Damiani

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu